DIRETTA – Olimpiadi PyeongChang 2018, sci alpino: slalom femminile (LIVE)

di - 16 febbraio 2018
Chiara Costazza
Chiara Costazza - Foto Pentaphoto/Giovanni Auletta

Mercoledì 14 febbraio le slalomiste dello sci alpino scendono in pista per la gara di slalom speciale femminile alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. C’è una favorita su tutte, e si chiama Mikaela Shiffrin. L’oro con molte probabilità sarà suo, anche se nell’ultimo mese alcuni imprevisti le hanno fatto abbandonare la gara anzitempo. Soprattutto in questo sperano le atlete che partono in seconda fila, come Wendy Holdener, Petra Vlhova e Frida Hansdotter. Per l’Italia occhi puntati su Manuela Moelgg, Chiara Costazza, Irene Curtoni e Marta Bassino. La prima manche è in programma alle ore 2:15 italiane, mentre la seconda si disputerà alle 5:45. La gara sarà trasmessa su Eurosport e Rai Sport, mentre Sportface.it seguirà l’evento con una diretta testuale aggiornata minuto per minuto.

Segui il live su Sportface.it

AGGIORNA LA DIRETTA


Classifica finale

ORO Frida Hansdotter (SWE) 1:38.63
ARGENTO Wendy Holdener (SUI) 1:38.68
BRONZO Katharina Gallhuber (AUT) 1:38.95
4. Mikaela Shiffrin (USA) 1:39.03
5. Anna Swenn Larsson (SWE) 1:39.61
6. Nina Haver-Loeseth (NOR) 1:40.16
7. Bernadette Schild (AUT) 1:40.18
8. Katharina Liensberger (AUT) 1:40.57
9. Chiara Costazza (ITA) 1:40.60
10. Irene Curtoni (ITA) 1:41.04

23. Manuela Moelgg (ITA) 1:42.75

__________________________

6.00 – HOLDENER E’ SECONDA, MEDAGLIA D’ORO PER HANSDOTTER, BRONZO PER GALLHUBER. SHIFFRIN, CLAMOROSAMENTE, E’ FUORI DAL PODIO

5.58 – Hansdotter prende il comando con un crono di 1:38.63. Tutto nelle mani di Holdener che punta all’oro dopo il primo tempo nella prima manche

5.57 – Niente da fare per Swenn Larsson, la svedese è terza e Gallhuber ora sogna in grande. Ultime due discese con Hansdotter e Holdener

5.55 – Shiffrin non si ripete, crono di 1:39.03 con soli 8 centesimi di distacco da Gallhuber. Tre atlete per decidere il podio

5.54 – Haver-Loeseth è seconda dietro a Gallhuber, tocca a Shiffrin

5.51 – Errore pesante per Chiara Costazza nel secondo settore, chiude con 1:40.60 in quarta posizione

5.49 – Schild sbaglia nel settore finale e butta via la possibilità di centrare il miglior tempo. Gallhuber rimane al comando ed ora tocca a Costazza, ultima delle azzurre in gara dopo il settimo tempo nella prima manche

5.47 – Colpaccio di Katharina Gallhuber che abbassa notevolmente i tempi portando il limite a 1:38.95, un secondo e 62 centesimi strappati alla connazionale

5.46 – Liensberger si prende la prima posizione con 47 centesimi di vantaggio sull’azzurra

5.44 – St-Germain e Wallner non riescono a scavalcare Curtoni che rimane in prima posizione

5.42 – Vlhova conferma il momento di forma non ottimale, terzo tempo a poco più di mezzo secondo di ritardo da Curtoni

5.40 – Irene Curtoni guida la classifica con un crono totale di 1:41.04, Moelgg scala in decima posizione

5.38 – Ora sarà la volta di Curtoni, quattordicesima dopo la prima manche

5.33 – Fuori pista la svedese Alphand nel secondo settore

5.33 – Undicesimo tempo di manche e ottavo complessivo per Manuela Moelgg, la prima azzurra a scender in pista in questa seconda manche

5.31 – In difficoltà anche l’elvetica Gisin, alle spalle anche della connazionale Feierabend

5.30 – Solo ottavo tempo di manche, e sesto complessivo, per la norvegese Skjoeld

5.28 – Esce fuori pista la tedesca Christina Geiger a metà tracciato

5.26 – Erin Mielzynski si prende la leadership con un crono di 1:41.49, migliorato di +0.24 il tempo di Feierabend

5.25 – Poco più di mezzo secondo di ritardo per la francese Noens, ora seconda

5.24 – Distacco di +0.77 da Feirabend per Hrovat, al momento in seconda posizione

5.22 – Gran tempo di Feirabend, migliore di manche e complessivo, con un crono di 1:41.73 che stacca di oltre un secondo Bucik

5.21 – Bucik prende il comando della classifica con 1:42.91, migliorato di +0.11 il tempo di Lysdahl

5.19 – Lysdhal in vantaggio nella classifica provvisoria con un crono complessivo di 1:43.02 davanti a Ignjatovic

5.16 – Si inizia con la bielorussa Maria Shkanova, trentesima al termine della prima manche

5.15 – Si riparte, seconda manche per lo slalom speciale femminile

2.56 – Appuntamento alle ore 5:15 con la seconda manche decisiva per le medaglie

2.53 – Scivola in diciassettesima posizione Manuela Moelgg dopo la discesa di Laurence St-Germain a ridosso della top-10

2.48 – Sedicesimo tempo per Manuela Moelgg, +2.51 dal tempo di Holdener

2.44 – Fuori anche l’austriaca Stephanie Brunner, continua la sua avventura olimpica negativa

2.40 – Inforcata di Resi Steigler che è già out dalla sfida come Duerr, tanta sfortuna per la statunitense

2.37 – Estelle Alphand a +2.45, questione di centesimi dietro a Curtoni per la quattordicesima posizione

2.33 – Gran tempo di Emelie Wikstroem che prende la sesta posizione momentanea. Anche Liensberger in top-10, Curtoni ora è tredicesima

2.28 – Marina Wallner stampa un crono identico a quello di Petra Vlhova. Curtoni scivola fuori dalla top-10

2.24 – L’austriaca Katharina Gallhuber scavalca Curtoni e Vlhova piazzandosi in ottava posizione con un crono di 50.12

2.21 – Oltre due secondi di distacco per Irene Curtoni, crono di 51.15 per la nona posizione. La tedesca Lena Duerr, invece, non riesce a chiudere la discesa

2.19 – Tempi quasi in fotocopia per Michelle Gisin e Christina Geiger che sono rispettivamente nona e decima

2.16 – Scese le prime 10 atlete, con il pettorale numero 14 sarà la volta di Irene Curtoni

2.14 – Chiara Costazza chiude al sesto posto sotto il secondo di ritardo con un crono di 49.83

2.11 – Inserimento di Frida Hansdotter con +0.20 di distacco da Holdener. Shiffrin scivola in quarta posizione

2.08 – Swenn Larsson sorprende e si piazza davanti a Shiffrin con un crono di 49.29. Bernadette Schild, invece, si mette all’inseguimento con un secondo preciso da Holdener

2.06 – Mikaela Shiffrin è seconda con +0.48 riuscendo a recuperare qualche centesimo nei centimetri finali. Holdener è ancora la leader della prima manche

2.04 – Brutta prestazione da parte di Petra Vhlova, 51.12 con oltre due secondi di ritardo

2.03 – Quasi un secondo di ritardo per Nina Haver-Loeseth che è seconda

2.00 – Tutto pronto, si parte con l’elvetica Wendy Holdener. Crono provvisorio di 48.89

1.52 – Gentili lettori buona mattinata e benvenuti alla diretta testuale dello slalom femminile a PyeongChang

Venerdì 16 febbaio

3.20 – RINVIATO LO SLALOM FEMMINILE! Tutti gli aggiornamenti qui:

PyeongChang 2018: slalom femminile rinviato per forte vento

3.00 – Una nuova decisione verrà presa alle 3.15 italiane

2.30 – Slitta ancora la partenza: la prima manche inizierà alle 3.45 italiane, la seconda alle 6.45

2.05 – Benvenuti alla nostra diretta scritta, non buonissime notizie dalla Corea: la partenza è stata rimandata di trenta minuti a causa del forte vento, si inizierà alle 2.45 italiane 

© riproduzione riservata