DIRETTA – Juventus, Buffon in conferenza stampa: sarà addio? (LIVE)

di - 17 maggio 2018
Gianluigi Buffon - Foto Antonio Fraioli

Alle 11:30 di giovedì 17 maggio Gianluigi Buffon terrà la conferenza stampa allo Juventus Stadium per comunicare il suo futuro al termine di una stagione storica che ha visto il club bianconero, capitanato dal suo portiere, vincere il settimo Scudetto consecutivo e la Coppa Italia in finale contro il Milan. Ci sono dubbi sul futuro del portierone bianconero che potrebbe comunicare l’addio alla maglia bianconera pochi giorni prima della passerella tricolore.

Tutto pronto per questo evento attesissimo con i tifosi bianconeri in ansia in vista delle parole di Buffon. Sportface.it vi offrirà una diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale.

AGGIORNA LA DIRETTA


12.23 – Buffon lascia la sala stampa tra gli applausi.

12.21 – Agnelli: “Le bandiere esistono. Gigi è timido ma lui ha fatto il 20% della storia della Juventus. Ci ha emozionato averti avuto con noi”.

12.19 – “A Giorgio (Chiellini ndr) faccio un in bocca al lupo speciale. Sarà il prossimo capitano. Lui è sempre stato un punto di riferimento e una certezza per me. Lo ringrazio di cuore e sono sicuro che non mi farà rimpiangere”.

12.12“Non chiedo niente per sabato. Solamente il rispetto, la stima e l’affetto. Non ho bisogno di altre manifestazioni”.

12.10“Ho avuto proposte stimolanti ma deciderò prossima settimana. Se decidessi di continuare è per l’ambizione di lottare per grandi traguardi”.

12.07“Ho pensato ad un futuro lontano dal calcio. Da aprile sono tornato ad essere fiducioso e felice come lo sono stato nei giorni migliori. Ho pensato anche a sei mesi sabbatici per potermi ripristinare”. 

12.04“Squalifica per Madrid? Penso che sia giusto, l’espulsione non l’ho capita però. Anche voi dovreste porre un interrogativo sulla mia azione. Per quello che ho detto fuori dal campo ne sono dispiaciuto. In 23 anni di Champions non mi era mai successo. Era una situazione particolare ma non porto rancore”.

11.59 “Devo fare tante riflessioni sul futuro. Sicuramente non penso sia giusto finire la carriera in un campionato di quarta fascia. Non mi sentirei a mio agio in quel contesto”.

11.56 – “Nazionale? Se sono diventato un problema mesi fa, le cose non sono cambiate ora. E’ una cosa complicata da gestire. Voglio tenermi lontano perché non penso di meritarlo. La Nazionale ha dei giovani portieri che devono fare la loro esperienza”.

11.54“Siamo qui con tanta soddisfazione in più rispetto a otto anni fa. Mi sento gratificato dal sentire tutta questa vicinanza. Io sono un incosciente ma non ho paura. Vivo per questo, per misurarmi in avventure che non conosco”.

11.52“La Juve più grande di sempre? Non posso dirlo, mancherei di rispetto. Futuro in Italia? Non se ne parla”.

11.48“Saranno decisioni che non cambieranno il mio umore quelle che prenderò. Qualsiasi cosa dovesse capitare sarò felice. L’importante era non macchiare questa vita con la Juventus e deludere le aspettative”.

11.46“Smesso di credere nello scudetto? E’ stata un’annata snervante, è cominciata troppo presto. La razionalità alcune volte è venuta meno. Qualche perplessità dopo Juve-Napoli c’era. Per l’ennesima volta abbiamo dato una risposta incredibile”.

11.43“Cosa farò in futuro? Sabato giocherò la mia ultima partita alla Juventus. Andrea Agnelli è un consigliere di cui non voglio privarmi. La prossima settimana prenderò la decisione definitiva. Seguirò quello che vuole la mia indole e la mia natura”.

11.42“Ringrazio la famiglia della Juventus. L’approccio al lavoro di questa squadra è diverso da tutte le altre squadre. Questa mentalità la adopererò nel futuro. Ringrazierò la Juventus per sempre”

11.40“Questa è una giornata particolare per me: ci arrivo con felicità e appagamento. Queste cose derivano da un percorso bellissimo. Ho avuto la fortuna di avere a che fare con grandi persone. Ho lottato e cercato di fare il mio meglio. Sabato sarà la mia ultima partita con la Juventus. Credo sia il modo migliore per finire la mia avventura”.

11.37 – Parla Buffon: “Ringrazio il presidente, abbiamo un rapporto di amicizia. Alcuni fattori comuni sono stati la lealtà e la lotta all’ipocrisia. Chiellini sarà il capitano il prossimo anno. Mi fa piacere che siate venuti”.

11.34 – Agnelli sottolinea la carriera di Buffon: “Io e Gigi ci siamo sempre confrontati. Gli eventi di quest’anno non cambiano nulla. Szczesny sarà il portiere della Juventus il prossimo anno. Gigi ha proposte sia fuori dal campo che per continuare a giocare. Lui ha il mio sopporto, ci tengo a ringraziarlo per questi anni straordinari”.

11.31 – Parla Agnelli: “Trovare le parole è difficile. Preferisco iniziare dai numeri: Gigi ha il record di imbattibilità. Ha vinto 11 campionati di Serie A, 5 Coppe Italia e soprattutto è stato Campione del Mondo. E’ carismatico, è leale, è onesto, è il capitano”.

11.30 – Buffon è arrivato in conferenza stampa!

11.23 – Buffon tra pochi minuti comunicherà il suo futuro: cresce l’attesa in sala stampa.

11:15 – Buongiorno, e benvenuti alla diretta scritta della conferenza stampa di Gianluigi Buffon. La leggenda bianconera dovrebbe iniziare a parlare alle ore 11:30, restate con noi!

© riproduzione riservata