DIRETTA – F1, GP Australia 2018: le prove libere 2 (LIVE)

di - 23 marzo 2018

Seconda sessione di prove libere al Gran Premio d’Australia, prima tappa del Mondiale 2018 della Formula 1. Dopo le prove libere 1, i piloti completeranno il lavoro di venerdì 23 marzo con le free practice 2 che prenderanno avvio alle ore 6:00 italiane.

Le prove libere 2, all’Albert Park di Melbourne, si articoleranno in 90 minuti di sessione dove i team proveranno numerose strategie e studieranno la telemetria in vista delle fasi clou del week end australiano. Chi riuscirà a centrare il miglior tempo nel giro secco e chi comporrà il miglior passo gara?

Sportface.it seguirà le FP2 con aggiornamenti in tempo reale tramite le diretta testuale con i risultati e le parole dei protagonisti al termine della sessione.

Segui il LIVE delle prove libere 2

__________________________

AGGIORNA LA DIRETTA

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA TEMPI DELLE PROVE LIBERE 2

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI DI VETTEL E RAIKKONEN

__________________________

7.34 – Dopo le prove di partenza da registrare un problema importante alla Williams di Lance Stroll. Fumo dal posteriore dalla monoposto ed immediata comunicazione dai box: “Stop the car”

7.30 – Bandiera a scacchi, termina qui la seconda sessione di prove libere con Hamilton davanti a Verstappen e Bottas. Raikkonen e Vettel in quarta e quinta posizione

7.28 – Hamilton ai box, concluso un soddisfacente long run. Una giornata da incorniciare per il britannico che inizia nel migliore dei modi il week end australiano. Ricordiamo che dopo le bandiere a scacchi i piloti potranno tornare sul tracciato per le prove di partenza dalla griglia per constatare la visibilità del semaforo con l’halo

7.25 – Nel corso della passata stagione le gomme più morbide si adattavano meglio alla Ferrari, al contrario le gomme più dure sulla Mercedes. I primi long run di questa mattinata di venerdì segnalano una situazione completamente invertita, ma ovviamente sono ignote le reali potenzialità delle varie monoposto nella prima giornata di prove libere. Discorso rimandato alle qualifiche di sabato

7.24 – Hamilton è riuscito a girare anche sotto il minuto e 28 con gomma rossa, Ferrari meglio con gomma gialla (soft). Raikkonen, dopo aver iniziato egregiamente il passo gara, sta andando in difficoltà con la gomma supersoft

7.21 – Ricciardo sopra il minuto e 29 in questo passaggio, Bottas torna ad innalzare i propri tempi. Ora il pilota più veloce, per distacco, è Hamilton

7.19 – Hamilton sul minuto e 28 basso come il compagno di squadra. Raikkonen perde tempo in mezzo al traffico

7.15 – Bottas torna sul minuto e 28 basso, Vettel effettua un pit-stop veloce per montare le soft mentre Raikkonen va sulle supersoft. Una lunga giornata di studio per le Ferrari che continuano ad attuare strategie differenziate

7.13 – Nuovi out lap per Verstappen e Bottas, ai box solamente Alonso: diciannove monoposto in pista

7.09 – Crollano di prestazione anche Vettel e Verstappen in questo momento. Raikkonen è l’unico, assieme a Hamilton, ad esser ancora sotto il minuto e 29

7.05 – Abbassa i tempi anche Hamilton, Bottas va in difficoltà (da segnalare una sua uscita in curva 11) mentre Verstappen continua ad andar forte sui tempi di Raikkonen

7.01 – Nel primo giro da simulazione gara il più veloce è Raikkonen a parità di gomma con Bottas e Verstappen, 1:28 basso per il finnico

6.59 – Ultima mezzora che probabilmente verrà dedicata alla simulazione del passo gara, dentro anche Hamilton e Raikkonen

6.55 – Bottas e Vettel in pista, vedremo se i due proveranno a migliorare i propri tempi o lavoreranno sul passo gara. Intanto Ricciardo è settimo, scavalcato anche da Grosjean. A chiusura della top-10 troviamo Alonso, Magnussen e Vandoorne

6.52 – Riprende la sessione. Dopo cinque minuti la pista è stata pulita, tutti i piloti possono rientrare sul tracciato

6.47 – Bandiera rossa. Un pezzo di erba sintetica sulla linea del traguardo costringe agli organizzatori a sospendere momentaneamente la sessione

6.43 – Verstappen! La Red Bull c’è ed il giovane olandese si mette all’inseguimento di Hamilton in seconda posizione con poco più di un decimo di ritardo

6.42 – Torna in pista anche Raikkonen con gomma ultrasoft usata, solamente prove di partenza?

6.39 – Tornano ai box sia Mercedes che Ferrari ed ora scende in pista Verstappen. Attenzione all’olandese che ha il “piede caldo”, attualmente quarto in classifica tempi

6.36 – Hamilton-Bottas: ristabilito l’uno-due Mercedes. Immediata risposta a Raikkonen che per pochi secondi aveva tolto il fastest lap al britannico. Si abbassano sempre più i tempi, ora il limite imposto da Lewis è 1:23.931

6.31 – Vettel torna in pista per la prima volta con ultrasoft: non è un tempo eccezionale, pochi millesimi dietro a Hamilton con il vantaggio della mescola. Anche Raikkonen ora dentro con la gomma viola

6.24 – Tanti piloti ai box in questo momento, si attende il secondo run. Tra i big dentro solamente Ricciardo che supera Raikkonen per la quarta posizione

6.20 – Migliora i suoi tempi anche Ricciardo portandosi a mezzo secondo da Hamilton. Vettel scala settimo, anche Sainz è davanti al ferrarista

6.18 – Hamilton migliora il suo crono portando il limite a 1:24.385. Verstappen continua ad esser il miglior pilota su gomma soft ed ora è a soli 16 millesimi dal britannico con una gomma di svantaggio

6.15 – Verstappen è secondo a 130 millesimi di ritardo da Hamilton. Nel mentre Vettel torna ai box, il tedesco è sesto al momento con due gomme di svantaggio rispetto alla concorrenza in pista

6.12 – Raikkonen si mette all’inseguimento delle Mercedes con pochi millesimi di ritardo, il ferrarista monta gomma supersoft

6.11 – Hamilton davanti a tutti, con gomma ultrasoft, 1:24.589: poco più di un decimo su Bottas

6.10 – Risposta immediata di Bottas, 1:24.719 ma attenzione ad Hamilton con il vantaggio di mescola

6.10 – Verstappen si prende il fastest lap, 1:25.064 davanti a Raikkonen che poco prima si era migliorato

6.08 – Vettel sigla il miglior crono momentaneo portando il limite a 1:26.141. Tempi alti, ma le Haas si accodano dietro al tedesco

6.04 – Dentro anche Sebastian Vettel, nuovamente gomma soft come nelle libere 1

6.03 – Scende in pista Kevin Magnussen, il primo dei piloti a rompere gli indugi

6.02 – Ancora nessun out lap in questi primi due minuti di sessione

6.00 – Semafori verdi, iniziano le prove libere 2

5.48 – Gentili lettori buona mattinata e benvenuti alla diretta testuale della seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia. Alle 6:00 i semafori verdi a Melbourne

© riproduzione riservata