Itf Antico Tiro a Volo 2019, Sara Errani: “Non vedo l’ora di scendere in campo”

Sara Errani Sara Errani - Foto Ray Giubilo

L’attesa sta per finire. Fra pochi giorni le più forti giocatrici italiane ed internazionali si daranno battaglia sui campi del circolo di via Eugenio Vajna 21 a caccia dell’ambito trofeo. Nel corso della conferenza stampa è stato tolto il velo all’undicesima edizione.

L’Antico Tiro a Volo riabbraccia Sara Errani – Dodici anni dopo la prima volta Sara Errani torna sui campi dell’Antico Tiro a Volo. Era il 2007 quando la giocatrice romagnola, allora numero 154 del ranking Wta, veniva eliminata ai quarti di finale dalla francese Mathilde Johansson. Da allora sono arrivati 9 titoli in singolare e ben 27 in doppio, di cui 5 Slam in coppia con Roberta Vinci, oltre alle storiche affermazioni in Fed Cup. L’undicesima edizione del torneo Itf Roma – Antico Tiro a Volo vedrà l’azzurra scendere in campo grazie ad una wild card. “Ringrazio il circolo per questa opportunità – ha dichiarato l’ex numero 5 del mondo – sono felice di tornare all’Antico Tiro a Volo. Non vedo l’ora di scendere in campo”.

Marco Fanano: “Entry list di alto livello” – Durante la conferenza stampa di presentazione sono intervenuti, fra gli altri, il direttore del torneo Marco Fanano ed il presidente del Circolo Antico Tiro a Volo Michele Anastasio Pugliese. “Per l’undicesima edizione abbiamo notevolmente migliorato gli allestimenti – ha sottolineato Fanano – Quanto all’entry list, la presenza di giocatrici provenienti da quattro diversi continenti sottolinea la caratura internazionale della kermesse. Ci saranno tre top 100 come Stefanie Voegele, Mandy Minella e Laura Siegemund, oltre alla giovane Olga Danilovic, figlia dell’ex cestista Predrag, argento ai Giochi Olimpici di Atlanta 1996. È un torneo non più legato all’Italia ma ha ormai una propria dimensione mondiale. Siamo contenti del lavoro svolto in questi giorni grazie al fondamentale apporto di tutti”. Grande entusiasmo anche da parte del presidente dello storico circolo capitolino. “Il mio ringraziamento va a chi collabora quotidianamente per la riuscita dell’evento. Speriamo di divertirci, sarà un bel vedere”.

 Il fondamentale apporto degli sponsor – Anche quest’anno un ruolo di rilievo è quello rappresentato dagli sponsor, come ricordato da Giuseppe Centro. “Voglio ringraziare il main sponsor Ecofast Sistema – le parole di uno dei membri del comitato organizzatore – e tutti gli altri sponsor che ci consentono di realizzare da anni un torneo straordinario”. Non solo Ecofast Sistema. Sono tante le aziende che con il loro contributo hanno reso questa manifestazione sempre più importante: Health Factory, Of Course Italia, Audi l’Automobile Roma, Corridi Arredamenti, Special Cieling, Coldwell Banker Global Luxury Italy, Guarino abbigliamento Roma/Milano/Porto Cervo, PressUP, Cepi – Business Support System, Emiliano Fini Viticoltore, Progein e Farmacia Garbatella. Al fianco del torneo anche Acqua Pradis e Azienda Agricola Il Pesco, mentre Head e Cisalfa saranno gli sponsor tecnici.

About the Author /

Nato ad Aprilia il 06/08/1988, è laureato in Giurisprudenza. Aspirante magistrato, cresce nel mito di Gianni Clerici e dei radiocronisti di "Tutto il calcio minuto per minuto". E' redattore per Spaziotennis.com; passa la sue giornate fra libri di diritto, tennis e Milan, le sue grandi passioni. E' il classico giocatore di tennis "della domenica".