Itf Antico Tiro a Volo 2018, Di Giuseppe insegue New York, Stefanini sorprende Kovinic

Martina Di Giuseppe - Itf Antico Tiro a Volo 2018 Martina Di Giuseppe - foto Mondo Ace

Roma, 4 luglio 2018 – Il torneo internazionale femminile Antico Tiro a Volo entra nel vivo. Sotto un sole accecante sono stati disputati tredici match, nove validi per il tabellone di singolare e quattro per quello di doppio. Lucrezia Stefanini sorprende Danka Kovinic, testa di serie n. 1. Bene anche Di Giuseppe e la nextgen Anastasia Potapova, ex n.1 al mondo under 18 e vincitrice di Wimbledon Junior, considerata la futura stella del firmamento Wta.

“Digiu” profeta in patria – Buona la prima per Martina Di Giuseppe. L’azzurra si aggiudica il derby con Cristiana Ferrando con il punteggio di 6-4 6-3 e approda al secondo turno dell’Antico Tiro a Volo dove affronterà la ceca Anastasia Zarycka, reduce dalle qualificazioni. “Sono molto soddisfatta di come ho giocato”, ha dichiarato la Di Giuseppe al termine del match. “Ho provato a mettere in campo il mio tennis ed anche oggi le variazioni sono state decisive; giocare davanti ai miei compagni di allenamento del Tennis Club Parioli ha sempre un sapore speciale, voglio un gran bene a tutti loro”. Dopo la vittoria al Tevere Remo ($25.000), la semifinale di Padova e la finale di Madrid, la tennista romana è pronta ad andare a caccia delle qualificazioni allo Slam americano: “Le qualificazioni dello Us Open sono un sogno. Ora inizia un periodo duro in cui ho diversi punti da difendere; sto giocando bene, spero di continuare così”.

Lucrezia Stefanini: “Vittoria indimenticabile, ora testa al prossimo match” – Un acuto forte, di quelli destinati a lasciare il segno. La grande sorpresa di questa intensa giornata sui campi del Circolo Antico Tiro a Volo arriva dal secondo match in programma sul Campo Centrale: Lucrezia Stefanini, qualificata toscana classe 1998, gioca un match entusiasmante con Danka Kovinic (già top 50) e vince in rimonta con il punteggio di 2-6 6-2 6-3. Per la giovanissima azzurra, attuale numero 535 del ranking Wta e reduce dai Giochi del Mediterraneo, è la più importante vittoria della carriera: “La prima vittoria in un $60.000+H è qualcosa di unico”, afferma una vistosamente emozionata Stefanini. “Sapevo come avrei voluto e dovuto giocare, dando il massimo su ogni punto senza pensare troppo. Sono molto contenta di aver vinto questa partita. Dopo essere stata in vantaggio per 2-0 nel primo parziale ho perso un po’ di concentrazione e a questi livelli le disattenzioni si pagano; nel secondo e nel terzo set sono tornata a lottare con maggiore aggressività ed i risultati si sono visti. Mi auguro che questo torneo non finisca qui”.

Domani, giovedì 5 luglio, sono in programma i match di ottavi di finale: spicca il derby fra Jessica Pieri e Anastasia Grymalska.

I risultati del primo turno di tabellone

 Lucrezia Stefanini b. Danka Kovinic 2-6 6-2 6-3

Anastasia Potapova b. Lisa Sabino 6-3 7-6

Kathinka Von Deichmann b. Karolayne Alexandre Da Rosa 6-1 6-3

Renata Zarazua b. Myrtille Georges 6-2 2-0 rit.

Liudmila Samsonova b. Martina Trevisan 7-5 6-0

Jessica Pieri b. Chantal Skamlova 6-1 6-2

Anastasia Zarycka b. Deborah Chiesa 6-4 6-1

Martina Di Giuseppe b. Cristiana Ferrando 6-4 6-3

Reka-Luca Jani b. Jaqueline Adina Cristian 4-6 6-3 6-2