Snowboard, Michela Moioli all’esordio a Montafon: “Voglio tornare in cima al podio”

Michela Moioli Michela Moioli - Foto Gabriele Facciotti, Pentaphoto

Il mio primo obiettivo sarà quello di tornare in cima al podio, mi manca dal marzo del 2018, poi penseremo alla classifica generale“. Michela Moioli ha le idee ben chiare in vista dell’esordio stagionale a Montafon. Finalmente è tempo di snowboardcross femminile con la prima tappa di Coppa del Mondo che andrà in scena in Austria a partire da giovedì 12 dicembre con le qualificazioni. L’Italia, ovviamente, farà affidamento sulla sua campionessa olimpica che dopo PyeongChang 2018 ha vissuto un’annata complicata soprattutto dal punto di vista fisico: “Personalmente mi sento bene, mi sento migliorata, adesso vediamo cosa succede perché sarà la prima gara per tutti – ha dichiarato Moioli ai microfoni della Fisi – Ho lavorato sui punti deboli, penso di avere una testa diversa rispetto all’anno scorso, tecnicamente mi sono concentrata sulla lateralità, perché nello snowboard è importante per non spigolare per muoversi meglio. Ho lavorato sull’agilità, mi aiuterà nella fase di partenza che non è mai stata il mio forte“.

Poi entrando nel merito della pista, accorciata dagli organizzatori a causa delle complicate condizioni della neve: “La neve è poca, tuttavia gli organizzatori hanno fatto un miracolo per preparare la pista che è abbastanza corta, sui 600 metri, ma era impossibile fare di più. Qui ho vinto qualche anno fa ma la pista è completamente nuova, le avversarie per la vittoria saranno le solite: Samkova e Jacobellis, tuttavia su questo genere di piste così corte, il campo delle pretendenti alla vittoria si allarga, perché le avversarie di medio livello riescono a difendersi meglio” ha chiosato Moioli.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.