Sci di fondo, sprint Lillehammer 2018: Federico Pellegrino trionfa, è il re della tecnica libera

di - 30 novembre 2018
Federico Pellegrino
Federico Pellegrino, Olimpiadi PyeongChang 2018 - Foto Pentaphoto/Marco Auletta

Si è conclusa la sprint maschile e femminile a Lillehammer, nella tappa valevole per la Coppa del Mondo di sci di fondo. Federico Pellegrino si regala il primo trionfo stagionale in tecnica libera, disputando una finale pressoché perfetta. Dietro di lui in finale Iversen e Harvey. Tanta sfortuna per Johannes Klaebo che in semifinale rompe un bastone e viene eliminato. Con questa affermazione Pellegrino l’atleta più vincente di sempre nella speed a skating.

IL VIDEO DELLA FINALE DI PELLEGRINO

PELLEGRINO SHOW – Arriva la prima gioia della stagione per Federico Pellegrino, proveniente da una prestazione opaca in quel di Ruka. L’azzurro con pochi problemi arriva tra i primi sei, in una finale che vede l’assenza di Klaebo, attanagliato dalla sfortuna quest’oggi per la rottura di un bastone in semifinale. Il valdostano sfrutta l’occasione e lascia tutti fermi nell’ultimo tratto di gara, andando a vincere e dimostrandosi il re della tecnica libera, che da sempre gli regala le gioie maggiori.

GLI ALTRI AZZURRI – Niente da fare per Francesco De Fabiani, sfortunato in occasione dell’ultimo quarto di finale. L’azzurro è scivolato a metà gara, in una serie in cui era pienamente in corsa. De Fabiani aveva passato le qualificazioni per il rotto della cuffia. Out nei quarti anche Greta Laurent, terza nella propria batteria, ma con un tempo troppo alto e non sufficiente per il ripescaggio. Non hanno superato le qualificazioni invece Nockler e Salvadori.

SUNDLING AL FEMMINILE – Forse un po’ a sorpresa, la vittoria nella sprint femminile finisce nella mani di Jonna Sundling che in finale ha compiuto una vera e propria rimonta su Stina Nilsson. La svedese era in controllo a tre quarti gara, ma ha subito un crollo improvviso, favorendo il rientro dell’avversaria. Bjornsen si aggiudica l’ultimo posto sul podio, arrivando davanti ad una comunque positiva Evelina Settlin. Staccate con un discreto gap sia Skistad che Falk.

© riproduzione riservata