Roland Garros 2022, quinta giornata: quattro italiani in campo, impegnati anche Tsitsipas e Medvedev

Jannik Sinner - Foto Antonio Fraioli

Si comincia alle ore 11:00 sui campi di Parigi nella giornata odierna di giovedì 26 maggio 2022. Prosegue il Roland Garros, pronto a vivere un altro giorno all’insegna del tennis al termine del quale saranno delineati i quadri del terzo turno nei rispettivi tabelloni singolari. Andiamo dunque a scoprire chi scenderà in campo e cosa aspettarci da questo giovedì.

Saranno ben quattro gli italiani impegnati a caccia del pass per il terzo turno. Le maggiori speranze sono riposte in Jannik Sinner, opposto allo spagnolo Carballes Baena. Un avversario tutt’altro che insormontabile per l’altoatesino ma comunque da non sottovalutare visto che è reduce da un titolo Challenger ed all’esordio ha rimontato due set di svantaggio a Otte. Sulla carta, tuttavia, non ci dovrebbe essere partita e Jannik scenderà in campo da favorito, pregustando già il terzo turno con Basilashvili.

Favorito anche Lorenzo Sonego, ma chiamato ad uno sforzo ben più grande. A separarlo dal passaggio del turno c’è infatti Joao Sousa, che sta vivendo un periodo d’oro. Il portoghese ha sfiorato il titolo a Ginevra la scorsa settimana, contro il più quotato Ruud, ed al debutto parigino ha sconfitto in cinque set tirati Tseng. Per questa ragione potrebbe risentire di un calo fisico, ma resta comunque un avversario che può creare problemi. Sonego arriva invece a quest’appuntamento riposato, in virtù del comodo successo al primo turno contro Gojowczyk, e tenterà di centrare l’accesso al terzo turno. 1-1 i precedenti.

Marco Cecchinato è chiamato ad una mission impossible contro Hubert Hurkacz. Nonostante il bel successo al debutto contro Andujar, maturato in cinque set, l’azzurro deve ancora farne di strada per riscattare una stagione al di sotto delle aspettative e non sembra avere le carte in regola per sconfiggere il polacco. Se c’è un luogo dove può farlo, quello è sicuramente Parigi, che in passato gli ha portato molto bene. La testa di serie numero 12, però, è apparsa molto centrata all’esordio contro Zeppieri e, pur prediligendo altre superfici, si sta rivelando un giocatore estremamente solido.

Infine toccherà a Camila Giorgi, opposta a Yulia Putintseva. Grazie alla vittoria al primo turno contro Zhang ha interrotto una striscia di sei sconfitte di fila al primo turno. Servirà molto di più, però, contro la kazaka, la quale sta vivendo un ottimo periodo di forma e secondo i bookmakers è la favorita per approdare al terzo turno. Tra le due non ci sono precedenti.

Per quanto riguarda i restanti match, nel maschile tornano in campo i big della parte bassa del tabellone. Stiamo parlando di Medvedev, opposto al serbo Djere, Tsitsipas, che se la vedrà con il qualificato Kolar, Rublev, il quale affronterà l’ostico Delbonis, e infine Ruud, che incontrerà il finlandese Ruusuvuori. Nel femminile, invece, tocca alla numero uno al mondo Iga Swiatek, a caccia della sua 30^ vittoria di fila. L’americana Riske non sembra in grado di poterla sconfiggere, ma mai dire mai. In campo anche Simona Halep, Karolina Pliskova e Aryna Sabalenka.