Playoff NHL, Stanley Cup 2019: Tampa e Pittsburgh ancora ko, pareggia Vegas

Vegas Golden Knights - Foto @PR_NHL Twitter Vegas Golden Knights - Foto @PR_NHL Twitter

Due partite, due sconfitte e momento già complicato per Tampa Bay e Pittsburgh. Avvio shock nei playoff 2019 della National Hockey League per i campioni di regular season e per i Penguins, vincitori di due Stanley Cup di fila tra il 2016 e il 2017. Tampa, reduce da una stagione strabiliante, ha già gettato via il vantaggio del fattore casalingo dopo esser stata sconfitta per ben due volte tra le mura amiche dai Columbus Blue Jackets. Anche questa notte gli uomini di Tortorella hanno beffato i Lightning all’Amalie Arena con un pesante 5-1 che vale il 2-0 nella serie. In gol Atkinson, Werenski, Duchene, Nash e Panarin a fronte dell’unica rete dei Bolts messa a segno da Sergachyov. Ma le brutte notizie non sono finite qui: Tampa dovrà fare i conti con la possibile squalifica di Kucherov, “espulso” a poco più di quattro minuti dalla fine per una spinta contro le barriere. Ora testa alle prossime due partite in Ohio che potrebbero essere fatalmente decisive in caso di altri due successi da parte dei Blue Jackets.

Faranno percorso inverso, invece, i Pittsburgh Penguins sconfitti nelle prime due gare in trasferta. Niente da fare per Crosby e compagni che in casa dei New York Islanders perdono anche gara-2 dopo esser stati sconfitti all’overtime nel primo incontro. Questa volta i Pens vanno in vantaggio con Gudbranson ma vengono recuperati rapidamente dagli avversari grazie al gol di Beauvillier. Sorpasso nel terzo periodo con la rete di Eberle e infine il 3-1 decisivo messo a segno da Bailey in powerplay. Serie sul 2-0 anche per i St. Louis Blues sui Winnipeg Jets con un altro successo in Canada, questa volta per 4-3. O’Reilly decide l’incontro nel terzo periodo e mette in grossa difficoltà i Jets in vista delle due gare in Missouri.

L’unico pareggio in queste prime serie arriva dalla sfida tra San Jose Sharks e Vegas Golden Knights. Dopo la vittoria in gara-1 degli Sharks, è la franchigia del Nevada a rispondere nel secondo match con il risultato di 5-3. Avvio sprint degli ospiti che in soli sei minuti firmano tre reti con Eakin, Miller e Pacioretty. San Jose cambia il goalie e mette Dell al posto di Jones, poi sul finale di frazione sigla tre gol per portare il risultato in parità al termine dei primi 20 minuti (in gol Couture, Hertl e Thornton). Match deciso dalle reti di Stone nel secondo periodo e di Karlsson nell’ultima frazione, con la serie che ora si sposta a Las Vegas sull’1-1.

PROGRAMMA E RISULTATI STANLEY CUP 2019

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.