Nuoto sincronizzato, Mondiali Budapest 2022: Cerruti quarta nel solo libero, oro al Giappone con Inui

Cerruti Linda Cerruti, Mondiali Budapest 2022 nuoto sincronizzato - Foto Andrea Masini/DBM/FIN

La finale del solo libero di nuoto sincronizzato ai Mondiali di Budapest 2022 incorona la giapponese Yukiko Inui, protagonista di una prova spaziale che le frutta 95.3667 punti. Il talento nipponico conferma le aspettative della vigilia e sale meritatamente sul gradino più alto del podio. Secondo posto per l’ucraina Marta Fiedina, anche lei come da pronostico, capace di totalizzare 93.8000 punti al termine di un’esibizione da applausi.

PROGRAMMA NUOTO ARTISTICO: DATE, ORARI E TV

IL CALENDARIO COMPLETO: ORARI E TV, GIORNO PER GIORNO

GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

TUTTI I RISULTATI, GIORNO PER GIORNO

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

Niente da fare purtroppo per Linda Cerruti, che nella mini-battaglia per il bronzo si arrende alla greca Evangelia Platanioti. Quest’ultima si migliora rispetto al preliminare e ottiene lo score di 91.7667, conquistando l’ultimo posto sul podio. Non sfigura neppure l’azzurra, protagonista di una prova più che positiva, ma purtroppo non sufficiente per andare a medaglia. Linda totalizza 90.9667 punti, fermandosi a otto decimi dalla rivale. “Peccato. Abbiamo provato a cambiare esercizio per ottenere più alto, ma non è bastato. L’obiettivo è fare quel salto in più agli Europei” ha detto a caldo Cerruti ai microfoni della Rai. Completa la Top-5 l’austriaca Vasiliki Alexandri.