Motomondiale, Andrea Dovizioso annuncia il ritiro: “A Misano concluderò la mia avventura in MotoGP”

Andrea Dovizioso Andrea Dovizioso - Foto LiveMedia/Alessio Marini

Il pilota della Yamaha, Andrea Dovizioso, ha annunciato il suo ritiro dalle corse. Il 36enne romagnolo, dunque, lascia la MotoGP dopo 20 anni di carriera, spiegando così la sua scelta: “Purtroppo negli ultimi anni la MotoGP è cambiata profondamente. La situazione oggi è molto diversa: non mi sono mai sentito a mio agio con la moto e non ho saputo sfruttarne al meglio le potenzialità, nonostante il prezioso e continuo aiuto del team e tutta la Yamaha. La mia avventura si concluderà a Misano, ma il rapporto con tutte le persone coinvolte in questa sfida rimarrà intatto per sempre”.

Proprio sulla sua squadra aggiunge con parole di elogio: “I risultati sono stati negativi ma oltre a ciò considero questa alla Yamaha un’esperienza di vita molto importante. Quando ci sono tante difficoltà occorre avere la capacità di gestire bene la situazione e le proprie emozioni. Non abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati ma i consulti con i tecnici Yamaha e con quelli del mio team sono sempre stati positivi e costruttivi, sia per loro che per me. Il rapporto è rimasto leale e professionalmente interessante anche nei momenti più critici e non era così scontato che ciò accadesse”, ha aggiunto il pilota romagnolo.