Masters 1000 Madrid 2021: Thiem è il primo semifinalista, sconfitto in rimonta Isner

Dominic Thiem è il primo semifinalista del Masters 1000 di Madrid 2021. Successo in rimonta per l’austriaco, che ha sconfitto con il punteggio di 3-6 6-3 6-4 John Isner dopo un’ora e cinquantasei minuti di gioco. Prova tutt’altro che eccezionale per il numero 4 del ranking, il quale non ha brillato ma è comunque riuscito a portare a casa il match. Prima semifinale in stagione per Thiem, che attende ora il vincente della sfida Nadal-Zverev. Sconfitta dolorosa per Isner, ma anche per il tennis americano. Da lunedì prossimo, infatti, per la prima volta in assoluto nessun tennista statunitense figurerà tra i primi 30 del mondo.

CRONACA – Inizio in salita per Thiem, che subisce il break nel primo turno di servizio del match e rischia di andare addirittura in svantaggio per 4-0. Un passaggio a vuoto simile si paga a caro prezzo nel tennis, specialmente contro un ottimo battitore come Isner. Il gigante di Greensboro mette il pilota automatico e, con un game perfetto (quattro aces) incassa il primo set. Il secondo parziale si decide invece nel quinto gioco. Isner spreca infatti ben quattro palle break e crolla dal punto di vista mentale. Perfetto sino a quel momento, subisce il break a zero nel gioco seguente e cede il set per 6-3. Anche nella frazione decisiva, nonostante il vantaggio di servire per primo, Isner appare piuttosto insicuro sia con il dritto che a rete. Il suo avversario ne approfitta e, pur non essendo al meglio della condizione, riesce ad imporsi per 6-4 ed a conquistare un match che non lasciava presagire nulla di buono.