Hockey prato, Italia ko ma Singh e Puglisi ci credono: “Possiamo ancora farcela”

DALL’INVIATO A MOENCHENGLADBACH

Lo 0-2 è ancora recuperabile: domani dobbiamo attaccare e fare gol“. Jasbeer Singh crede ancora nell’impresa e carica le azzurre dell’hockey dopo la sconfitta contro la Germania nel primo spareggio per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. A Moenchengladbach le tedesche hanno confermato i pronostici, mostrandosi una squadra molto forte, non a caso al quarto posto del ranking mondiale e medaglia di bronzo a Rio 2016. Ma le azzurre credono ancora nella qualificazione olimpica: “Ci aspettavamo che la Germania ci pressasse, noi abbiamo dato tutto quello che avevamo in difesa – sottolinea la Singh a fine match – Abbiamo giocato una buona partita, il 2-0 è recuperabile, domani dobbiamo attaccare e fare gol“. “La partita è stata difficile, come ci aspettavamo – ha aggiunto Sara PuglisiAbbiamo combattuto fino alla fine, ora ci concentriamo sulla partita di domani che sarà fondamentale per il nostro obiettivo“.

About the Author /

Nato il 25 giugno 1982, pochi giorni dopo ho deciso di fare il giornalista sportivo guardando la finale di Wimbledon tra Connors e McEnroe e il terzo trionfo Mondiale dell'Italia. Professionista dal 2010, ho lavorato per la Gazzetta dello Sport, Il Tempo e l'agenzia di stampa Italpress. Amo tutti gli sport, soprattutto i più strani