Curling, Europei femminili 2022: Italia out in semifinale, passa la Svizzera

Italia femminile curling (Romei, Gilberti, Zardini Lacedelli, Lo Deserto, Constantini) - Foto WCF/Ansis Ventins

L’Italia saluta gli Europei femminili 2022 di curling a un passo dalla finale. Stefania Constantini, Marta Lo Deserto, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli e Camilla Gilberti sono state sconfitte in semifinale dalla Svizzera sul punteggio di 9-5 e causa di tre punti messi a segno dalle avversarie nel nono end.

Le azzurre partono bene con due punti nel primo end, ma la Svizzera pareggia subito i conti nel secondo parziale sul 2-2. Un solo punto per l’Italia nel terzo end e due punti delle svizzere nel quinto (3-4), le azzurre pareggiano sul 4-4 nel sesto parziale ma con due punti nel settimo e tre punti nel nono le elvetiche volano sul 9-5 chiudendo il match dopo nove end. L’Italia tornerà in campo per andare a caccia della medaglia di bronzo contro la perdente tra Danimarca e Scozia.

Nell’altra semifinale la Danimarca passeggia sulla Scozia e vince 11-3 conquistando la finale in un match a senso unico chiuso in soli otto end. I danesi cambiano passo tra il terzo e il quinto end guadagnando la sfida contro la Svizzera alla ricerca di un’oro che manca dal 1994.