Coppa Davis 2021, un break per set e Medvedev porta la Russia in finale. Battuto Struff 6-4 6-4

Daniil Medvedev Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

Sono bastati 66′ di gioco totale a Daniil Medvedev per battere Jan-Lennard Struff e portare la Russia in finale di Coppa Davis 2021 contro la Croazia. 6-4 6-4  il punteggio con cui il numero 2 del mondo si è sbarazzato di un avversario meno ostico di quanto non dica il punteggio.

Primo set molto equilibrato fino al 4 pari con entrambi i tennisti che non concedono alcuna palla break. Il nono game però risulta essere decisivo per le sorti dell’intero set. Struff concede tre palle break consecutive. È bravo ad annullare le prime due ma nulla può sulla terza; Medvedev sale 5-4 e serve per il match. Come spesso è accaduto nel match, anche il turno di servizio sul 5-4 risulta essere molto agevole per il russo che tenendo il servizio a 15 vince il primo set 6-4.

Il secondo set ha un epilogo simile ma non serve arrivare al nono gioco per vedere un break. Durante il quinto game Struff concede altre due palle break e Medvedev sfrutta la seconda a disposizione, salendo 3-2 e servizio. Il russo è ingiocabile al servizio e si appresta a servire per il match sul 5-4. In questo turno di battuta però, complici un po’ la tensione e l’opportunità di portare la Russia in finale di Coppa Davis, Medvedev non è così performante al servizio e concende una palla del controbreak che annulla però magistralmente con la prima di servizio. Da qui è accademia: tre punti consecutivi Russia, altro 6-4 e finale di Coppa Davis ottenuta.

Adesso l’appuntamento è per domenica 5 dicembre dalle ore 16:00 per la sfida alla Croazia.

About the Author /

Classe '96. Nasco in collina, poi lettere sul mare a Bari ma con le Dolomiti sempre nel cuore. Sciatore dall'alba del nuovo millennio, ho coniugato la passione dello sport alla scrittura. Su tutto sport invernali, poi ciclismo, nuoto, tennis, scherma e atletica, in ordine. Nel tempo libero cinema, libri, viaggi e sogni, e un romanzo d'amore.