Canoa, Mondiali Szeged 2019: Rizza e K2 Torneo-Dressino in finale

Manfredi Rizza - Rio 2016 - Foto Gmt

Giornata di semifinali ai Mondiali di canoa 2019 in corso a Szeged. Nelle acque ungheresi Matteo Torneo e Giulio Dressino conquistano l’accesso alla finale del K2 500 metri con il secondo posto in semifinale grazie al tempo in 1:31.65. La coppia delle Fiamme Gialle tornerà in acqua domenica 25 agosto alle 12:48 in corsia 2 a caccia della medaglia mondiale. Giornata positiva anche per Manfredi Rizza che nella disciplina olimpica del K1 200 metri centra una corsia in finale, tempo di qualificazione in 24.21 in semi.

Vola in semifinale anche il K2 1000 (disciplina olimpica) di Luca Beccaro e Samuele Burgo che nella prima batteria centrano il secondo miglior tempo in 3:13.55. Avanza il turno anche Carlo Tacchini nel C1 1000 metri (distanza olimpica) vincendo per distacco la sua batteria in 3:50.93. Tra le donne spicca la prestazione di Cristina Petracca che passa in semifinale nel K1 500 metri con il quarto tempo di batteria in 1:53.29.

Ma la notizia più bella di giornata arriva dalla paracanoa con la prima medaglia azzurra. È Esteban Gabriel Farias, atleta della Canottieri Bissolati, a conquistare la medaglia d’argento nel KL1 200 metri con un crono in 46.17. Grazie a questo risultato Farias stacca il pass per le Paralimpiadi di Tokyo 2020: oro per l’ungherese Dal Kiss in 45-42 e bronzo al brasiliano Da Silva in 46.49.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.