Biathlon, sprint maschile Nove Mesto 2020: vince Johannes Boe, Giacomel da sogno

Johannes Thingnes Boe Johannes Thingnes Boe - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

Terminata la seconda gara della tappa di Nove Mesto 2020, valevole per la Coppa del Mondo di biathlon 2019/2020. La sprint maschile ha visto il successo di prepotenza di Johannes Boe, che centra la quarta vittoria consecutiva in terra ceca. Gara dominata in lungo e in largo dal norvegese, che chiude in 24:56.8 davanti al francese Quentin Fillon Maillet, secondo a 22”8 di ritardo. Terzo posto per il norvegese Tarej Boe, autore di un ottimo 25:57.9. Delude il francese Martin Fourcade, che chiude solo sesto e perde parecchi punti nella caccia alla Sfera di Cristallo, che ora vede proprio in Johannes Boe il favorito numero uno.

In chiave Italia, prestazione strepitosa di Tommaso Giacomel, che non commette errori e chiude in ventisettesima posizione al debutto assoluto. Miglior shooting time della gara per lui e primo millennial a conquistare punti nella Coppa del mondo. Una gara assolutamente da ricordare per il classe 2000. Bene anche Thomas Bormolini, che fa registrare uno zero al poligono e termina in trentaduesima piazza. Solo 50esimo Dominik Windisch, che ne commette tre di errori. Male Lukas Hofer, ben cinque bersagli mancati, e Didier Bionaz, un errore ma nel complesso un buon debutto. Di seguito la classifica finale della sprint maschile di Nove Mesto.

ORDINE D’ARRIVO SPRINT MASCHILE NOVE MESTO 2020:

  1. J. Boe NOR (0) 24:56.8
  2. Q. Fillon Maillet FRA (0) +22.8
  3. T. Boe NOR (0) +1:01.1
  4. M. Krcmar CZE (0) +1.14.1
  5. J. Fak SLO (0) +1:16.6
  6. M. Fourcade FRA (1) +1:19.1
  7. T. Seppala FIN (0) +1:29.5
  8. S. Desthieux FRA (2) 1:37.6
  9. J. Dale NOR (1) +1:42.8
  10. E. Jacquelin FRA (1) +1:44.4

27. T. Giacomel ITA (0) +2:23.4

32. T. Bormolini ITA (0) +2:27.0

50. D. Windisch ITA (3) +3:05.7

64. L. Hofer ITA (5) +3:40.3

72. D. Bionaz ITA (1) +3:59.0