Biathlon, Salt Lake City 2019: Vittozzi sesta e nuova leader, Wierer ventesima nell’inseguimento

Lisa Vittozzi Lisa Vittozzi - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

Lisa Vittozzi è la nuova leader della Coppa del Mondo di biathlon 2018/2019. A Salt Lake City, nell’inseguimento statunitense, vince Denise Herrmann davanti alla connazionale Hildebrand con Kaisa Makarainen al terzo posto con Vittozzi che chiude al sesto posto e approfitta della pessima giornata al poligono di Dorothea Wierer che è ventesima con otto errori.

LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO AGGIORNATA

PRIMO POLIGONO – Pronti via le sorprese non mancano perché le due di testa, Olsbu e Makarainen, sbagliano copiosamente e chi ne approfitta è Kuzmina che è precisa e vola al comando. Comincia malissimo la gara di Dorothea Wierer che ne sbaglia addirittura tre e si stacca mentre Lisa Vittozzi trova uno zero preziosissimo e segue la scia delle migliori.

SECONDO POLIGONO – Kuzmina si presenta con grande vantaggio al poligono ma lo vanifica con due errori, chi fa sicuramente meglio è il duo formato da Hildebrand e Hojnisz che sono precise e volano al comando con dietro Herrmann. Straordinaria anche Lisa Vittozzi che è precisa e rapida e si aggrappa al gruppo di testa mentre Dorothea Wierer commette un altro errore ed è ventunesima.

TERZO POLIGONO – Hildebrand in piedi è bravissima: trova uno zero che la proietta da sola al comando nel momento in cui tutte le altre avversarie sbagliano. Tutte tranne una: Lisa Vittozzi da applausi, la sappadina trova un altro poligono da sogno ed è terza, molto vicina ad Herrmann. Dorothea Wierer spara in maniera rapida ma commette il quinto errore di giornata ed è quindicesima nonostante tutto.

QUARTO POLIGONO – Si arriva al momento della verità con Hildebrand che però ne sbaglia una, anche la connazionale Herrmann non riesce ad approfittarne e si accoda. Lisa Vittozzi ha la chance per sbancare ma sbaglia gli ultimi due e dunque finisce dietro a Makarainen, Olsbu e Kuzmina che trovano lo zero. Continua la giornata negativa per Dorothea Wierer che ne sbaglia altri tre ed è addirittura ventesima.

ULTIMO GIRO – Nel finale Herrmann inserisce le marce alte e scarta via la sua connazionale andandosi a prendere la vittoria. Per il terzo posto non c’è storia visto che Makarainen stacca Olsbu e Kuzmina, brava Lisa Vittozzi a difendere il sesto posto mentre Dorothea Wierer conclude la sua prova al ventesimo posto, dietro anche a Nicole Gontier: diciottesima

LA CLASSIFICA FINALE

1 Herrmann (GER)
2 Hildebrand (GER)
3 Makarainen (FIN)
4 Olsbu (NOR)
5 Kuzmina (SVK)
6 Vittozzi (ITA)
7 Hojnisz (POL)
8 Zuk (POL)
9 Vitkova (CZE)
10 Aymonier (FRA)

18 Gontier (ITA)
20 Wierer (ITA)
25 Runggaldier (ITA)