Biathlon, mass start Mondiali Oestersund 2019: Dorothea Wierer storica, medaglia d’oro

Dorothea Wierer Dorothea Wierer - Foto Pentaphoto

Dorothea Wierer ritorna al trionfo prendendosi il titolo Mondiale in quel di Oestersund nella mass start di biathlon. Quasi impeccabile l’azzurra al tiro, solo un errore all’ultimo poligono. Vittoria pesante e punti altrettanto pesanti in ottica classifica Coppa del Mondo. L’Italia non vinceva l’oro della massima rassegna dal 1997, mentre non ha mai vinto al femminile. Secondo posto per Yurlova, ultimo gradino del podio per la solita Herrmann da urlo sugli sci. Ottavo posto per Vittozzi con molti errori al poligono.

LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO

GLI HIGHLIGHTS

D’ORO-THEA WIERER – L’altoatesina scrive una pagina importante della storia di questo sport, nonostante i molti dubbi della vigilia che l’avevano costretta a dare forfait nella staffetta. Si riprende, eccome se si riprende Dorothea, ritrovando quella precisione al tiro che l’aveva leggermente abbandonata nelle ultime tappe. Buon ritmo anche sugli sci e un finale in gestione nonostante la pressione di Yurlova e Herrmann nel giro conclusivo.

VITTOZZI SI SALVA – Tanti, troppi gli errori di Lisa quest’oggi al poligono. Un risultato che poteva essere molto più amaro, ma salvato da una perfetta ultima serie. Ottava posizione che le permette di restare in scia a Wierer per la classifica della Coppa del Mondo, nonostante il successo della connazionale. Tanta gioia anche per Yurlova, brava a limitare i danni nei momenti complicati. Pasticcia di più Herrmann, ma sugli sci ha come di consueto un motore differente.

La classifica finale:

  1. Wierer
  2. Yurlova +4.9
  3. Herrmann +15.4
  4. Oeberg +52.7
  5. Eckhoff +57.7
  6. Dahlmeier +1.03.4
  7. Roeiseland +1.10.1
  8. Vittozzi +1.11.2
  9. Persson +1.29.7
  10. Reid +1.32.1