Biathlon, inseguimento femminile Kontiolahti: Wierer vince la Coppa del Mondo se…

Dorothea Wierer - Foto Marco Trovati/Pentaphoto Dorothea Wierer - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

Dorothea Wierer si gioca con Tiril Eckhoff la Coppa del Mondo 2019/2020 di biathlon. Le due si affronteranno per la sfida finale nell’inseguimento di Kontiolahti, che a causa dell’emergenza coronavirus sarà l’ultima prova della stagione. La classifica finale terrà conto anche degli scarti, ovvero la sottrazione dei punti ottenuti nelle due gare con il peggior risultato. Avendo saltato alcune gare, la norvegese non si vedrà sottrarrè alcun punto, mentre l’azzurra perderà ben 35 punti. Le lunghezze di vantaggio su Eckhoff, quindi, scendono a 8. La situazione obbliga Wierer a una rimonta sulla rivale, visto che il diciottesimo posto nella sprint (contro il terzo di Tiril) la farà partire parecchio indietro. Se le due atlete chiuderanno con il medesimo punteggio, sarà la norvegese a portarsi a casa il trofeo in virtù del maggior numero di successi ottenuti in stagione. Ma, precisamente, dove dovrà arrivare Wierer per mantenere il primo posto in classifica e ottenere la sfera di cristallo?

SEGUI LA GARA IN DIRETTA

In caso di vittoria di Eckhoff (ipotesi non del tutto improbabile) Wierer dovrebbe rimontare fino alla seconda piazza. Se la norvegese arrivasse seconda, Dorothea dovrebbe chiudere sul terzo gradino del podio. In caso di terzo posto di Eckhoff, l’azzurra dovrebbe arrivare quarta. Se invece Tiril perdesse una posizione e arrivasse quarta, a Wierer “basterebbe” un settimo posto. Insomma, la situazione è molto diffcile, e sicuramente non dipenderà soltanto dalla biatleta italiana. La possibilità di resistere in testa, però, c’è.