Basket, Playoff Eurolega 2020/2021: l’Olimpia Milano vola in final four e sfiderà il Barcellona

Kaleb Tarczewski, Olimpia Milano 2018-2019 - Foto BC Khimki Moscow official FB profile

L’A|X Armani Exchange Milano vola in final four di Eurolega 2020/2021. I meneghini al Forum vincono gara-5 dei quarti di finale contro il Bayern Monaco con il punteggio di 92-89 e si regalano un traguardo storico. Una gara incerta fino alla fine si è risolta nei secondi finali e lo ha fatto in meglio per i meneghini che sfideranno il Barcellona nella semifinale di Colonia. Sfida complessa per i meneghini, i quali dovranno fare i conti con una delle migliori squadre in assoluto del panorama europeo, come dimostrato dal suo status in Eurolega. Alle Final Four anche l’Efes che ha vinto gara-5 contro il Real Madrid.

GLI HIGHLIGHTS

LE DATE DELLA FINAL FOUR

ACCOPPIAMENTI E TABELLONE FINAL FOUR

RECAP – La gara parte con i canestri di Reynolds e Johnson che raccolgono i suggerimenti dell’ex Flaccadori. Milano entra in gara con i due di Leday, ma subisce altri quattro punti e dopo tre minuti Ettore Messina ferma il cronometro (2-8). Al rientro subito cinque punti di Delaney per il -1 (7-8). A due minuti e mezzo dalla fine del periodo Datome impatta la parità (14-14); sorpasso firmato dai colpi sparati da Shields e Rodrgiuez (21-18). Il primo periodo si chiude sul 24-22 per i padroni di casa che partono con un break di 7-0 che vale subito il 31-22. Dopo il time-out di Trinchieri arriva subito il canestro del +11 targato Hines, in dirittura dell’intervallo i bavaresi provano a rimettersi in carreggiata toccando il -6 (42-36); successivamente arriva un nuovo break meneghino che vale il 50-40 alla pausa lunga.

La ripresa inizia con cinque punti di Shields, trascinatore della squadra di Messina (55-42). I protagonisti dei due match in terra tedesca latitano ed il Bayern fatica a rimettere in piedi la contesa che vede i biancorossi milanesi lanciatissimi (63-47). Dal canto loro i bavaresi accorciano anche a -10, ma l’Armani Exchange esce indenne con un nuovo 7-0 di parziale (70-53). Il quarto conclusivo parte dal 72-58 ma quando sembra che l’Olimpia possa tenere margine, il Bayern registra un break; nuovamente -6 a tre minuti e mezzo dalla fine (83-77). Nel momento più tosto di serata, Delaney leva le castagne dal fuoco con cinque punti (88-77). Quando la partita sembra finita si riapre tutto in un minuto sul 91-79, il Bayern rinuncia a difendere ma clamorosamente torna a -2 e conquista il possesso dopo un harakiri di Milano. Baldwin IV però subisce la difesa di Hines e perde la conseguente palla due. L’Olimpia Milano vince 92-89 e vola alla Final Four.

TABELLINO

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO-BAYERN MONACO 92-89 (24-22; 26-18; 22-18; 20-31)

OLIMPIA MILANO: Punter 7, Leday 4, Micov 0, Roll N.E, Rodriguez 8, Tarczewski 4, Delaney 16, Shields 34, Brooks 0, Evans N.E, Hines 12, Datome 7

BAYERN MONACO: Baldwin IV 17, Seeley 11, Reynolds 19, Lucic 8, Flaccadori 0, Amaize N.E, Zipser 10, Gist 7, Johnson 14, Sisko 3, Radosevic 0, Grant N.E