Basket 3×3, Mondiali Amsterdam 2019: incredibile rimonta dell’Italia contro l’Ucraina

Rae Lin D'Alie - Foto "fiba.basketball"

Non si poteva sognare un inizio di Mondiale migliore per le azzurre del 3×3. Dopo la vittoria per 18-12, maturata in mattinata contro la Nuova Zelanda, l’Italia si ripete 17-15 contro l’Ucraina in un finale da cardiopalmo.

Le azzurre partono forte portandosi subito sul 4-0, grazie anche all’imprecisione delle ucraine. Poi l’Ucraina entra in partita e pareggia i conti e a lungo le due squadre si rispondo colpo su colpo restando sul punteggio di parità. Nel finale l’Italia, trascinata da una super D’Alie, tenta l’allungo portandosi sul 13-11. L’Ucraina resta aggrappata alla partita con le unghie e ha poi la forza di ribaltare la situazione: 13-15 a meno di un minuto dalla fine. A 35″ dalla sirena l’Italia si porta a meno uno, grazie a un grande assist della Filippi e a 10″ dal termine mette la sfida in parità. Un fallo manda in lunetta Rulli che non sbaglia e regala la vittoria all’Italia. Un finale spettacolare con una nazionale che ha cominciato al meglio il suo Mondiale. Due su due.

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna