Martina Trevisan, il momento è ora

Martina Trevisan Martina Trevisan - Foto Roberto Dell'Olivo

Il contenuto di una conversazione telefonica non finisce mai integralmente dentro un’intervista. “Quando arriverà il mio momento? Non ce la faccio più”. Sono passati almeno due anni da quella telefonata con Martina Trevisan, sempre a un passo dallo spiccare il volo. Roland Garros 2018, terzo turno di qualificazione: sprecato un vantaggio di 3-0 e servizio nel set decisivo. Melbourne 2019, ancora ultimo di ‘quali’: più volte a un punto dal successo contro la cinese Lin Zhu. Un anno dopo è finalmente qualificazione Slam. Oggi finalmente posso rispondere: “Martina, il tuo momento è arrivato”.

About the Author /

Nato a Roma il 9 aprile del 1982, cresco nel mito di Pete Sampras e Marco Van Basten. Dopo 12 anni di radiocronache sono passato alle telecronache per Supertennis TV. Direttore di Sportface e di Spaziotennis.com, amo i Giochi Olimpici e ricordo ogni momento del lavoro svolto a Londra 2012. Seguo lo sport 25 ore su 24, ma è sempre meglio che lavorare.