Ucraina, Vavassori torna a casa: “Sono stanco, è tempo di riprendermi la mia vita”

Bandiera Ucraina Bandiera Ucraina - Pallanuotovivo CC BY-SA 4.0

Ivan Luca Vavassori ha deciso di fare rientro a casa. L’ex portiere della Pro Patria, arruolatosi in Ucraina come foreign fighter e rimasto ferito a Mariupol, ha fatto sapere tramite il suo profilo Instagram che sta tornando in Italia. “Sono stanco, per me è sufficiente così. E’ tempo di tornare a casa, non ho più la testa per andare avanti – scrive -. Ho fatto il possibile per aiutare. Ho messo a disposizione del popolo ucraino il mio tempo e la mia vita, ma ora è tempo di riprendermi la mia, di vita. Torno dove sono felice, e rientro per riprendermi tutto quel che è mio. Le cose sono cambiate molto da quando sono partito, ma sono certo con l’aiuto di Dio raggiungerò i miei obiettivi. E questo è al primo posto”.