Manuela Ferrera a Tiki Taka: “Higuain aveva una passione per le zozze. CR7? Mi ha scritto”

Gonzalo Higuain, Juventus - Foto Antonio Fraioli

“Mi definisco una donna vecchio stampo perché mi piace essere corteggiata“. Esordisce così Manuela Ferrera, ospite a Tiki Taka. La showgirl ha parlato di sé e ha risposto alle domande di Piero Chiambretti in merito alle sue relazioni con Higuain e Ricardo Quaresma, ex Inter. Higuain? Mi ha corteggiata ai tempi della Juventus. Ma lui era un po’ appassionato alle zozze. Ho preferito cambiare e lasciarlo. Adesso ha messo la testa apposto da quanto so. Io non facevo parte delle zozze, assolutamente – ha proseguito la Ferrera – Era violento? No, assolutamente. Aveva un bellissimo carattere. Siamo stati insieme poco. C’è stata una frequentazione quando lui veniva a Milano. Quaresma? Forse era la mia pasta con i broccoletti che a lui piaceva. Siamo stati insieme otto mesi. Lui parlava portoghese e io ascoltavo la musica improponibile. Riuscivamo a comunicare comunque. Un bel ragazzo, scarabocchiato. Ma lui era appassionato della mia pasta con i broccoletti”. Infine, su Cristiano Ronaldo ha concluso: “Non mi ha mai chiamata ma mi ha mandato dei messaggi. Un classico. Ho apprezzato molto. Lui era con Georgina fidanzato? Sì ma si tratta solo di complimenti“.