Giulia Simeone: “Abbiamo rinviato il matrimonio sei volte, l’anno prossimo vogliamo vera festa”

Giovanni Simeone Giovanni Simeone - Foto Antonio Fraioli

Giulia Coppini è la nuova signora Simeone: lei e Giovanni si sono sposati a Ibiza e ora si godono il viaggio di nozze. La neo-sposa, in un’intervista doppia a Chi, ha fatto un passo indietro, raccontando come i due si sono conosciuti: “Era il febbraio del 2018, Giovanni giocava nella Fiorentina. Aveva organizzato una grigliata con alcuni amici e sono stata invitata da una mia amica, fidanzata con un suo compagno di squadra. Quella sera io e Giovanni non ci siamo rivolti la parola, ma una settimana dopo, ha organizzato un’altra grigliata e, per rompere il ghiaccio, mi ha chiesto: “Dove vai al mare?”, e io per fare un po’ la snob: “All’Isola d’Elba, conosci?”. E lui: “Certo, c’è andato in esilio Napoleone”“.

Mi ha lasciato senza parole – ha aggiunto Giulia Coppini – Mi piacciono i suoi occhi perché rispecchiano la sua persona. È l’uomo della pace: non si arrabbia mai, cerca sempre di mantenere l’equilibrio, è solare, trova sempre il alto positivo. Tutto il resto lo riversa in campo“. La coppia progetta un futuro insieme, ma per ora nessun figlio: “Siamo giovani, è presto. Abbiamo posticipato il matrimonio sei volte e lo stavamo organizzando di nuovo, ma poi i nonni di Giovanni, che vivono in Argentina, erano in Europa e, allora, abbiamo deciso di fare subito il matrimonio civile. È stata una cosa magica, l’abbiamo organizzato da soli, ho cercato di trasmettere quello che provavo. La festa vera la faremo l’anno prossimo“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@giuliacoppini)