Golf, South African Open 2018: Oosthuizen al comando, italiani fuori dal taglio

Matteo Manassero - Foto Federgolf

Louis Oosthuizen torna in testa nel South African Open. Il giocatore di casa dopo esser stato al comando al termine del primo giro si è ripreso la vetta della classifica nel torneo che che si sta svolgendo sui due percorsi del Randpark GC (Firethorn Course, Bushwillow Course, entrambi par 71), a Johannesburg in Sudafrica.

Alle spalle di Oosthuizen c’è Charl Schwartzel, ora secondo con 202 (-11), alla pari con l’inglese Matt Wallace e con Madalitso Muthiya dello Zambia, Al quinto posto, con sei colpi di distacco e probabilmente tagliati fuori dalla lotta per il titolo, otto concorrenti tra i quali i sudafricani Ernie Els e Branden Grace (205, -8). Fuori gioco l’inglese Chris Paisley, 22° con 207 (-6), campione in carica.

Sono usciti al taglio, caduto a 140 (-2), Guido Migliozzi, 101° con 143 (69 74, +1), Matteo Manassero (73 71) e Filippo Bergamaschi (74 70), 125.i con 144 (+2), Lorenzo Gagli, 166° con 146 (72 74, +4), ed Edoardo Molinari, 181° con 147 (74 73, +5).