Golf, Francesco Molinari e Jon Rahm al “The American Express”

Francesco Molinari Francesco Molinari - Foto Antonio Fraioli

Francesco Molinari riparte dalla California, con il The American Express come primo torneo del 2022. L’evento del PGA Tour, in programma dal 20 al 23 gennaio, si giocherà a La Quinta con formula (come accaduto nel 2020) pro-am (un pro e un dilettante). Tre i percorsi che ospiteranno la competizione: lo Stadium Course, il La Quinta Country Club e il Nicklaus Tournament Course. Mentre il taglio, previsto dopo 54 buche, lascerà in gara i migliori 65 classificati e i pari merito al 65° posto. Il montepremi è di 7.600.000 dollari. Presente anche Jon Rahm, numero 1 mondiale, alla seconda gara del 2022, dopo il Sentry Tournament of Champions.

A difendere il titolo sarà Si Woo Kim che insegue il bis di successi al The American Express. L’ultimo giocatore a vincere consecutivamente questo appuntamento fu, nel 1976, Johnny Miller. Riflettori puntati inoltre sui messicani Abraham Ancer e Carlos Ortiz, sul canadese Corey Conners, sull’australiano Jason Day, sugli americani Tony Finau, Rickie Fowler, Russell Henley (runner up, la scorsa settimana, al Sony Open alle Hawaii), Scottie Scheffler, Matthew Wolff, Gary Woodland e Will Zalatoris, oltre che sul naturalizzato slovacco Rory Sabbatini (medaglia d’argento ai Giochi di Tokyo), sull’inglese Justin Rose (oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016) e sul sudcoreano Sungjae Im.

L’autore: /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio