Golf, Chimenti: “Incidente Tiger Woods ci traumatizza”

Franco Chimenti - Foto Sportface

Il presidente della federazione italiana golf, Franco Chimenti, ha commentato ai microfoni dell’Adnkronos il grave incidente subito dal giocatore probabilmente più rappresentativo di questo sport, vale a dire l’americano Tiger Woods“Quello che è accaduto a Tiger Woods ci traumatizza. E’ un personaggio che ha portato tutto il golf a livelli altissimi. Quanto avvenuto ci mette in ginocchio, perché questo personaggio si è assunto quasi l’onere di far conoscere il golf nel mondo, molto più di quanto non sia conosciuto. Non si capiscono ancora le modalità dell’incidente, ma c’è solo da augurarsi che si riprenda. La grande preoccupazione è che, vista anche l’età non giovanissima, questo incidente possa non permettergli di tornare a giocare, e sarebbe una sciagura. L’augurio che gli fa l’Italia del golf è di prontissima guarigione e speriamo in un futuro ancora importante per questo giocatore”. E sulla possibilità di invitarlo in Italia per recuperare dopo il brutto schianto: “Invitarlo in Italia per recuperare? Magari…ma in ogni caso so che porterà avanti il golf in ogni caso come solo lui sa fare”.