Golf, Augusta Masters 2020: il titolo va ad uno Dustin Johnson da record

Justin Johson - Foto Keith Allison CC BY-SA 2.0

Dustin Johnson vince il Masters Tournament 2020 di golf. SUl percorso dell’Augusta National GC (par 72) lo statunitense ha ottenuto un meritato titolo dopo aver dominato il torneo con 268 (65 70 65 68, -20) colpi, . Punteggio che demolisce il precedente record del torneo, stabilito da Tiger Woods nel 1997 con 270 (-18) ed eguagliato nel 2015 da Jordan Spieth. Johnson conferma di essere il giocatore più forte del momento e consolida così la leadership mondiale. Seconda posizione per l’australiano Cameron Smith ed il coreano Sungjae Im, a quota 273 (-15). Quarto posto per Justin Thomas con 276 (-12), quinti il nordirlandese Rory McIlroy e il sudafricano Dylan Frittelli con 277 (-11), mentre hanno chiuso settimi Brooks Koepka, lo spagnolo Jon Rahm e il taiwanese C.T. Pan con 278 (-10). Tiger Woods peggiora la 20esima posizione provvisoria e chiude al 38esimo posto con 297 (-1).