Ginnastica, Mondiali Stoccarda 2019: impresa Lodadio, argento e pass olimpico

Marco Lodadio - Foto Ricardo Bufolin/FGI Marco Lodadio - Foto Ricardo Bufolin/FGI

Marco Lodadio da sogno ai Mondiali di Stoccarda 2019. Il 27enne dell’Aeronautica conquista l’argento agli anelli e stacca il pass olimpico per Tokyo 2020 grazie a un esercizio ai limiti della perfezione. Dopo il bronzo dello scorso aprile agli Europei di Stettino, Lodadio si ripete ad alto livello ricevendo dalla giuria 14.900, un punteggio inferiore solamente al 14.933 del turco Ibrahim Colak. Completa il podio, infine, il francese Samir Ait Said (14.800).

L’aviere dell’Aeronautica Militare porta a termine un esercizio quasi perfetto, impreziosito dal Balandin e, tra elementi di forza e di slancio perfettamente eseguiti, dall’Honma croce, fino al doppio raccolto con doppio avvitamento, stoppato all’arrivo. La routine, costruita insieme al suo allenatore, Luigi Rocchini, nella palestra della Ginnastica Civitavecchia, aveva la nota di partenza piu’ alta, 6.300, insieme a quella del greco Petrounias e del russo Abliazin, e con un’esecuzione da 8.600 ha portato all’azzurro un punteggio complessivo di 14.900.

 

 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia