Ginnastica artistica, D’Amato out quattro mesi per infortunio: salterà i Mondiali

Asia D'Amato Asia D'Amato - Foto LiveMedia/Filippo Tomasi

Non arrivano buone notizie dall’Italia sulle condizioni di Asia D’Amato. Alla vigilia delle qualifiche maschili degli Europei di ginnastica artistica, torna d’attualità la femminile, perché oggi era prevista, a Milano, la risonanza magnetica al piede destro della campionessa all-around di Monaco 2022; infortunatasi nel secondo salto della finale europea al volteggio, domenica scorsa. La diciannovenne di Genova, visitata dal professor Magenta all’Ospedale San Paolo, dovrà star ferma almeno quattro mesi. Il legamento esterno andrà ricostruito mentre, durante l’intervento, si dovrà valutare la condizione di quello esterno”. Queste sono le parole scelte dalla Federginnastica per definire le condizioni fisiche di Asia D’Amato, tra le componenti di spicco del movimento di ginnastica artistica italiano. L’azzurra ha dovuto constatare un infortunio particolarmente serio e dovrà restare ai box per un periodo pari a ben quattro mesi totali; la talentuosa esponente delle Fiamme Oro dovrà dunque saltare i prossimi Mondiali di categoria.