Ross Brawn: “Leclerc mi ricorda Schumacher e Hamilton, sa sfruttare la macchina”

Charles Leclerc - Foto Twitter Ferrari

C’è stata un’altra grande prestazione di Charles Leclerc e continua a dare stimolo alla Ferrari per il prossimo anno dopo una stagione finora molto impegnativa. Il team saprà che quando sarà in grado di dargli una macchina più competitiva, darà i risultati“. È questo il commento del direttore generale e responsabile sportivo del progetto F1 Ross Brawn a margine dell’emozionante Gran Premio del Portogallo che ha visto Charles Leclerc chiudere al quarto posto con una Ferrari parsa in crescita tra le mani del monegasco. “Un pilota può scegliere due strade con un’auto difficile e complicata. Può demotivarlo facendogli calare le prestazioni oppure fare ciò che sta facendo Leclerc, scavando ancora più a fondo per trovare prestazioni extra che aiutano la squadra quando le cose non vanno bene – ha detto Brawn in un’intervista al sito ufficiale della F1 -. Schumacher ha vinto gare che non avrebbe dovuto vincere perché la macchina non era abbastanza buona ma è riuscito a trovare un modo per vincere. E questo è ciò che rende un campione del mondo. Lewis Hamilton ha una grande macchina ora, ma ricordo che vinse gare quando l’auto non era un top performer. E Charles sta facendo lo stesso alla Ferrari in questo momento“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.