GP Stiria, Wolff: “Non mi aspettavo una Ferrari così”

Toto Wolff - Foto Stefan Brending CC BY-SA 3.0 DE

“Non mi aspettavo una Ferrari così, mi aspettavo una Ferrari diversa nel motore ma non così. E non mi piace vedere una Ferrari non competitiva”. Toto Wolff commenta così le difficoltà prestazionali della Ferrari in questo avvio di Mondiale. “Oggi non abbiamo visto la performance della Ferrari per il contatto al via e ora andremo a Budapest su un circuito diverso – ha commentato il team principal della Mercedes, ai microfoni di Sky Sport F1, al termine del Gran Premio di Stiria vinto da Hamilton davanti a Bottas -. Noi vogliamo batterci con Red Bull e anche con Ferrari che è un brand fenomenale. Tutti noi abbiamo bisogno di una Ferrari competitiva e che vinca gare”.

“Hamilton ieri è stato stupendo, non ho mai visto un gap di 1.2 secondi in qualifica. E anche ogi ha fatto un lavoro fantastico”, continua Wolff riferendosi alla gara. “Siamo contenti ma dobbiamo continuare il lavoro sullo sviluppo della macchina, il prossimo weekend saremo a Budapest su un circuito completamente diverso – ha aggiunto il team principal della Mercedes – Abbiamo vinto solamente due gare su 18 totali, rimaniamo con i piedi per terra”. Infine sui problemi tecnici rilevati in queste prime gare: “Abbiamo trovato una soluzione sul cambio ma abbiamo ancora il problema sulle sospensioni soprattutto con i cordoli presenti qui in Austria. Dobbiamo continuare a lavorare perché non è mai abbastanza, dobbiamo continuare a spingere per avere uno sviluppo importante”, ha concluso Wolff.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.