GP Russia, Leclerc: “Speriamo di far divertire il pubblico”

Charles Leclerc - Foto Twitter Ferrari

Sono felice di sapere che anche qui sulle tribune saranno presenti alcuni fan. Sarà bello vederli, speriamo anche di poter farli divertire un po’“. Sono queste le parole di Charles Leclerc alla vigilia del Gran Premio di Russia, decima tappa del Mondiale 2020 di Formula 1. Il Circus fa tappa sul tracciato cittadino di Sochi, una pista unica nel suo genere: “Ci sono due cose che mi vengono subito in mente quando penso a Sochi: il lungo rettilineo principale e le montagne russe – confessa il monegasco della Ferrari -. Il circuito si caratterizza per uno dei rettilinei più lunghi del campionato seguito da un interessante mix di curve e per questo direi che il primo settore è quello più divertente. Ancora una volta sarà importante mettere insieme il giro perfetto in qualifica perché sorpassare a Sochi non è affatto semplice“. E sui ricordi personali: “Devo dire che ho ricordi molto piacevoli di questo luogo, soprattutto del parco di divertimenti che sorge accanto al circuito. Mi viene in mente la prima volta che sono venuto in Russia per il Gran Premio, nel 2018: con alcuni piloti siamo andati al Luna Park e ci siamo divertiti parecchio sulle montagne russe. E’ stato un bel modo per liberare la mente prima di focalizzarci sulle attività in pista” ha chiosato Leclerc.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.