GP Russia, Binotto: “Passo in avanti nella giusta direzione”

Mattia Binotto - Foto XaviYuahanda - CC-BY-SA-4.0

Passo in avanti sia in termini di risultato che di competitività“. Lo ha dichiarato il team principal della Ferrari Mattia Binotto al termine del Gran Premio di Russia dove la Rossa ha strappato un sesto posto con Charles Leclerc e un tredicesimo con Sebastian Vettel. “Il sesto posto di Leclerc è arrivato al termine di una gara molto solida in cui ha tirato fuori il possibile dal pacchetto a disposizione: aggressiva nelle primissime battute e poi gestita con grande maturità per un pilota che deve ancora compiere 23 anni – ha detto Binotto -. Vettel non è riuscito a finire in zona punti, rimanendo imbottigliato nel traffico nelle decisive fasi della partenza. Avevamo portato qui a Sochi alcuni piccoli aggiornamenti aerodinamici: niente di trascendentale in termini di prestazione ma un passo nella giusta direzione di sviluppo della vettura“. “In un campionato in cui i rapporti di forza a centro gruppo sono molto ravvicinati basta poco per progredire – la chiosa di Binotto -. Dobbiamo continuare in questa direzione ed è quello che faremo già dal prossimo appuntamento, fra due settimane al Nürburgring“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.