GP Portogallo 2020, Hamilton: “Sognavo questo traguardo, mi godo il momento”

Lewis Hamilton - Foto Instagram

“Potevo solo sognare di arrivare al traguardo raggiunto oggi. Quando ho scelto di aiutare questo team non potevo immaginare tutto questo. Ogni giorno lavoriamo insieme remando tutti nella stessa direzione ed è per questo che otteniamo questo successo. Ci vorrà un po’ di tempo per assorbire bene quello che sono riuscito a fare, ma continuerò a spingere al massimo. Mi godo questo momento, ma ora fatico a trovare le parole”. Così Lewis Hamilton, vincitore del GP del Portogallo, alla fine della gara che lo ha portato ad essere il più vincente nella storia della Formula 1. “Devo tutto ai ragazzi in fabbrica e in pista per il loro lavoro fantastico, continuano a spingere alzando l’asticella sempre più in alto. E’ un privilegio lavorare con loro e sono grato di tutti i momenti vissuti. L’affidabilità è stata incredibile, nessuno si siede sugli allori e tutti continuano a spingere; è una fonte di ispirazione – ha aggiunto il pilota Mercedes -. Oggi è stato difficile, le temperature hanno giocato un ruolo importante e grazie all’assetto siamo riusciti a trovare la soluzione giusta. Ero partito bene, poi alla curva 7 ho avuto un sovrasterzo ma alla fine sono riuscito a reagire. Ho avuto un crampo al polpaccio nel finale quindi ho dovuto alzare il pedale, ma sono arrivato in fondo”, ha concluso l’inglese.