F1 GP Gran Bretagna 2019, Leclerc: “Attendo il primo successo, il ruota a ruota piace a noi piloti”

Charles Leclerc - Foto profilo Twitter Scuderia Ferrari Charles Leclerc - Foto profilo Twitter Scuderia Ferrari

Nonostante l’ottimo secondo posto del GP d’Austria Charles Leclerc cerca di voltare pagina in vista del Gran Premio di Gran Bretagna. Si è difatti tornato a parlare del contatto con Verstappen di due fine settimana fa, il quale non è stato punito dalla direzione di gara, al contrario di quanto accaduto in Canada con Vettel su Hamilton: la decisione ha impedito al classe ’97 di ottenere la sua prima vittoria in Formula 1. Il pilota monegasco sembra ora aver digerito lo smacco subito ed è pronto per un nuovo fine settimana in pista: “Sinceramente una gara preferisco vincerla in pista ma alla fine non m’interessava più di tanto la vittoria in sé, anche se sicuramente attendo il primo successo perché è speciale. Voglio capire cosa si può esattamente fare in pista. In passato ci sono stati incidenti meno gravi che sono stati penalizzati con più severità. Se possiamo gareggiare così a me va bene: a noi piloti il ruota a ruota piace”.

LE DICHIARAZIONI DI VETTEL