GP Azerbaijan, Leclerc alla vigilia: “Ordini di scuderia? Spero cambieranno presto”

Charles Leclerc - Foto profilo Twitter Scuderia Ferrari Charles Leclerc - Foto profilo Twitter Scuderia Ferrari

È frustrante trovarti dentro una macchina e ricevere l’ordine di far passare un altro pilota. Capisco il team, Vettel è il quinto anno qui e ha vinto quattro titoli mondiali mentre io mi trovo solamente alla seconda stagione in F1. Devo solamente continuare a fare quello che sto facendo, cercando di migliorarmi, e spero che le cose cambieranno presto“. Charles Leclerc risponde così alle domande riguardanti le gerarchie in casa Ferrari alla vigilia del quarto appuntamento del Mondiale 2019 al Gran Premio d’Azerbaijan. Dopo tre gare il pilota monegasco della Rossa ha mostrato un ottimo passo a bordo della SF90 ma la scuderia di Maranello ha più volte preferito favorire la strategia per il compagno di squadra Sebastian Vettel: “È frustrante per chiunque ma lo capisco e ora tocca a me cercare di fare il miglior lavoro possibile per far capire al team di cosa sono capace – ha sottolineato Leclerc ai microfoni di Sky Sports F1 UK – Cercherò di dare il meglio e di continuare a fare ciò che sto facendo“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.