Formula 1, Verstappen: “Non sono frustrato dal divario con la Mercedes”

Max Verstappen - Foto Twitter Red Bull

Non sono frustrato per il divario dalla Mercedes, anzi, ho accettato serenamente la situazione. Non capisco anche perché la gente pensa che io sia frustrato da questo gap. Penso che molti piloti vorrebbero guidare la mia Red Bull. Naturalmente continueremo a spingere per migliorare la macchina e farò tutto il possibile per ottenere il massimo da ogni gara. La Mercedes ha semplicemente prodotto una grandissima vettura. E dobbiamo rispettarlo“. Queste sono le dichiarazioni velatamente polemiche di Max Verstappen, pilota Red Bull, in merito alle presunte indiscrezioni secondo le quali lui sia frustrato dall’evidente gap con le vetture Mercedes, guidate dal duo formato da Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.