Formula 1, Leclerc: “Faccio vari esercizi e affino i miei riflessi con un pallone da calcio”

Charles Leclerc - Foto profilo Twitter Scuderia Ferrari Charles Leclerc - Foto profilo Twitter Scuderia Ferrari

Il Mondiale 2020 di Formula 1 non è ancora iniziato a causa della pandemia di Covid-19 e, nell’attesa, i piloti cercano di tenersi in forma per farsi trovare pronti in caso di avvio della stagione. Anche il pilota della Ferrari Charles Leclerc, durante una conversazione con i sui fan su YouTube, ha parlato dei suoi allenamenti: “È un momento molto particolare quello che sto attraversando. Prima di tutto, mi riscaldo a fondo, lavoro con un elastico e faccio vari esercizi. A volte mi destreggio anche con un pallone da calcio per affinare i miei riflessi e rendere i miei piedi più flessibili. Quando sono in macchina, mi piace visualizzare cosa potrebbe succedere dopo la partenza, come posso iniziare la gara perfettamente”.

Il monegasco ha ricordato anche le sensazioni provate nella gara di Monza dello scorso anno, in cui ha trovato la sua prima vittoria in Formula 1: “Non è stato facile. Avevo Lewis Hamilton e Valtteri Bottas sul collo in diverse fasi della gara. È stato un weekend intenso. Devo ammetterlo, ho sentito la pressione quando ero in testa. Ma continuavo a rimanere concentrato dicendomi “calmati, pensa a lavorare”. E fortunatamente è andato tutto bene”.