Formula 1: intelligenza artificiale per chi segue i GP da casa

di - 4 dicembre 2018
Partenza Formula 1 2018 - Foto Bruno Silverii
Partenza Formula 1 2018 - Foto Bruno Silverii

Novità in vista per chi segue i GP di Formula 1 da casa. A partire dalla stagione 2019 verrà infatti utilizzato il Sagemarker, una forma di intelligenza artificiale sviluppata da Amazon Web Service insieme al Circus di F1 per rendere più coinvolgente l’esperienza in tv.

Ross Brawn a Las Vegas ha spiegato: “Stiamo sviluppando gli “F1 insight” per il pubblico, integrando ulteriormente i dati della telemetria come la posizione della vettura, le condizioni degli pneumatici e il meteo. Quindi possiamo utilizzare Sagemarker per prevedere le prestazioni delle monoposto, i pit stop e le strategie di gara”.

Gli spettatori dunque saranno aggiornati costantemente sullo status delle gomme: “Potremo sapere se qualcuno è in difficoltà, se per esempio le sue gomme si stanno surriscaldando”, o ancora sulle probabilità di assistere ad un sorpasso: “Le battaglie ruota a ruota sono l’essenza di questo sport ma anche una criticità. La grafica mostra cosa ci si può aspettare che accada” ed infine sulle migliori strategie da usare sui pit-stop: “Prenderemo tutti i dati e daremo ai tifosi una panoramica del motivo per cui si sono fermati proprio in quel momento e se hanno fatto la scelta opportuna”.

© riproduzione riservata