Back

Ferrari, Ricciardo e il sogno infranto: “Pensavo di meritarmi la chance in Rosso”

Daniel Ricciardo - Foto Steve_Melnyk - CC-BY-2.0

Deluso dal mancato passaggio alla Ferrari? Sì, sentivo di essere al culmine della mia carriera e di meritarmi l’opportunità“. Daniel Ricciardo non nega la delusione della mancata chance in Rosso. L’australiano ex Red Bull, passato in forza alla Renault con un ricco contratto biennale, durante l’arco del Mondiale 2018 di Formula 1 è stato più volte accostato al sedile della Ferrari in ottica sostituzione di Kimi Raikkonen. Rumors sempre più insistenti soprattutto dopo le prime sei gare del campionato con un Ricciardo straripante, vittorioso in Cina e a Monte Carlo. Poi il calo, la scarsa competitività della Red Bull e le frizioni con Max Verstappen han reso impossibile il prolungamento del matrimonio con il team austriaco. Una serie di prestazioni negative che probabilmente hanno influito sulle scelte della Rossa che ha individuato in Charles Leclerc l’uomo del futuro: “Rispetto la loro decisione, probabilmente il loro piano era ben chiaro indipendentemente dai miei risultati – ha dichiarato Ricciardo in un’intervista a Sky Sport Uk – In quello che ha fatto la Ferrari rivedo le scelte della Red Bull, seguendo i propri ragazzi attraverso un programma di sviluppo“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.