Ferrari, Binotto esalta Leclerc: “E’ cresciuto ed è un leader, sa che i risultati dipendono anche da lui”

Mattia Binotto - Foto XaviYuahanda - CC-BY-SA-4.0

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha concesso un’intervista al sito ufficiale della Formula 1 nella quale esalta le qualità di Charles Leclerc. Con la partenza di Sebastian Vettel, il pilota monegasco sembra guadagnare i galloni di principale punto di riferimento per il Cavallino anche se il team ha sempre professato assoluta parità di trattamento con il nuovo arrivato Carlos Sainz.

In questa ultima stagione è cresciuto molto, non solo come pilota – spiega Binotto – E’ molto solidale con il team e capisce sempre quando è il momento di spingere e quando invece di sostenere la squadra. Da questo punto di vista penso sia già un leader.”

Tracciando anche un bilancio di una stagione 2020 davvero travagliata, Binotto prosegue: “Credo che Charles abbia fatto molto bene, ovviamente è stata una stagione complicata per la competitività della macchina ma è cresciuto molto nel rapporto con il team e la guida di tutta la squadra. Per lui è stato un anno importante, non penso che debba dimostrare quanto sia veloce.”