F1, test Barcellona 2018: Bottas davanti a tutti nel day 2, bene Giovinazzi in Ferrari

di - 16 maggio 2018

Valtteri Bottas registra il miglior crono della seconda giornata di test “in season” al Montmelò. Nella giornata di mercoledì 16 maggio si è chiuso il programma della “due giorni” di test della Formula 1 nella settimana successiva al Gran Premio di Spagna. È la Mercedes di Bottas a siglare il miglior tempo nel day 2 fermando il cronometro nel giro veloce a 1:16.904 mentre a soli 68 millesimi troviamo la Ferrari guidata da Antonio Giovinazzi.

Sotto il muro del minuto e 17 secondi la Mercedes e la Ferrari si sfidano nei millesimi. Bottas con un totale di 139 giri sigla il miglior tempo dei due giorni di test andando ben oltre il crono registrato da Hamilton nella giornata di martedì. Per la Rossa di Maranello, invece, è l’italiano Giovinazzi a sfidare il finlandese nel giro secco con soli 68 millesimi di ritardo, chiudendo un ottimo lavoro con 148 giri totali. Da segnalare l’esordio di Dennis sulla Red Bull con tanto di 74 giri ed un miglior crono personale oltre i tre secondi e mezzo dal tempo odierno di Bottas.

Dopo il lavoro nei test di Barcellona i team si prenderanno un fine settimana di riposo prima di affrontare il sesto round del Mondiale 2018 con il Gran Premio del Principato di Monaco. L’attività in pista riprenderà sul circuito di Monte Carlo nella giornata di giovedì 24 maggio con le prime due sessioni di prove libere.

La classifica tempi della giornata di mercoledì 16 maggio nei test di Barcellona 2018

  1. Valtteri Bottas (Mercedes) 1:16.904 – 139 giri
  2. Antonio Giovinazzi (Ferrari) +0.068 – 148 giri
  3. Lando Norris (McLaren) +1.135 – 80 giri
  4. Kevin Magnussen (Haas) +1.370 – 75 giri
  5. Nikita Mazepin (Force India) +1.440 – 112 giri
  6. Jack Aitken (Renault) +2.038 – 120 giri
  7. Charles Leclerc (Sauber) +2.089 – 139 giri
  8. Robert Kubica (Williams) +2.349 – 123 giri
  9. Pierre Gasly (Toro Rosso) +2.506 – 39 giri
  10. Stoffel Vandoorne (McLaren – Pirelli) +3.010 – 96 giri
  11. Jake Dennis (Red Bull) +3.536 – 74 giri
  12. Sean Gelael (Toro Rosso) +3.859 – 83 giri
  13. Nicholas Latifi (Force India – Pirelli) +4.529 – 121 giri
© riproduzione riservata