F1, Sergio Perez rinnova il contratto con la Red Bull fino al 2024

Christian Horner e Sergio Perez Christian Horner e Sergio Perez - Foto LiveMedia/Antonin Vincent / Dppi/DPPI

La Red Bull ha annunciato il prolungamento del contratto del suo pilota, Sergio Perez, fino al 2024. “Da quando è entrato a far parte di Oracle Red Bull Racing, Checo ha svolto un lavoro fantastico. Ha dimostrato più volte di essere non solo un magnifico uomo squadra, ma anche un grande pilota. Per noi scegliere di contare ancora sulla sua velocità, sulla sua abilità nelle gare e sulla sua esperienza è stato facile e siamo lieti che Checo continuerà a correre per il team fino al 2024. Con lui e Verstappen crediamo di avere una coppia di piloti che può portarci al massimo dei premi in Formula 1”. Queste il commento del team principal  della Red Bull Christian Horner, entusiasta del rinnovo e fiducioso in vista del futuro.

Il pilota messicano invece commenta così la notizia del suo prolungamento di contratto: “Per me questa è stata una settimana incredibile, vincere il Gran Premio di Monaco è un sogno per qualsiasi pilota, che poi subito dopo arrivi l’annuncio del rinnovo fino al 2024 mi rende estremamente felice. Sono orgoglioso di essere in un Team dove mi sento come a casa”. Poi una battuta anche sul suo compagno di squadra Max Verstappen: “ Stiamo lavorando molto bene insieme e il mio rapporto con Max Vertsappen, dentro e fuori dalla pista, ci aiuta a spingerci ancora di più in avanti. Abbiamo costruito un team molto unito, questa stagione lo sta dimostrando, sono entusiasta di continuare e non vedo l’ora di capire dove ci può portare il lavoro che stiamo portando avanti”.