F1, Russell: “Pista di Singapore adatta alla Mercedes. Abbiamo una chiara direzione da seguire”

George Russell George Russell - Foto LiveMedia/Julien Delfosse / Dppi/DPPI

Prosegue alla grande la stagione di George Russell, reduce da quattro podi nelle ultime cinque gare, confermandosi la rivelazione del Mondiale di Formula 1. A Monza il talento britannico della Mercedes ha chiuso in terza posizione alle spalle di Max Verstappen e Charles Leclerc, sfruttando al meglio le penalizzazioni altrui, ma non riuscendo a tenere il passo della RB18 e della F1-75. “La nostra vettura non ha certo dato il meglio di sé su questo circuito. Credo che abbiamo capito il perché di questa situazione e siamo contenti che questi circuiti ad alta velocità e con poca deportanza siano ormai alle spalle“, ha dichiarato al sito ufficiale della F1. Sui prossimi appuntamenti ha affermato: “Sulla carta Singapore dovrebbe essere adatta alla nostra vettura. Tuttavia, se guardiamo ai circuiti stradali come Monaco o Baku, abbiamo visto che la nostra auto è andata in crisi sulle asperità. Non siamo sicuri quindi di come andrà a finireIn ogni caso dobbiamo continuare a spingere e a migliorare la macchina. Sono contento che ora abbiamo una chiara direzione da seguire“.