F1, Piero Ferrari: “Leclerc ci darà grandi soddisfazioni con la vettura adeguata”

F1 GP Emilia Romagna, Charles Leclerc - Foto Denise Marcorelli

Charles Leclerc sarebbe piaciuto a mio padre? Sì, sicuramente. Il confronto tra piloti del presente e passato è difficile. Gilles Villeneuve era istinto puro, Charles è molto diverso, un pilota intelligente, un ragazzo estremamente dotato da tutti i punti di vista, con riflessi straordinari, grande concentrazione. Se riusciremo a dargli il mezzo adeguato ci darà grandi soddisfazioni”. Lo ha detto Piero Ferrari, figlio di Enzo Ferrari e vice presidente del Gruppo Ferrari, nel ricevere il Premio Mecenate Dello Sport – “Varaldo Di Pietro” 2021, al Salone d’Onore del Coni, a Roma. “Anche Carlos Sainz sta dimostrando di essere un giovane solido, veloce. Abbiamo una bella squadra, per il futuro tutto cambia, le carte si rimescolano. Dobbiamo ricordarci che ci sono tanti limiti tecnici fatti dal regolamento, e che il prossimo anno sarà tutto nuovo, ha detto ancora Ferrari.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio