F1, Perez insidiato da Vettel in Aston Martin: il messicano tratta con Haas e Alfa Romeo

Sergio Perez - Foto sito ufficiale F1 Sergio Perez - Foto sito ufficiale F1

Domino di sedili in Formula 1. Sempre più insistenti sono le voci che vorrebbero Vettel vicino all’accordo con l’Aston Martin (l’attuale Racing Point) a partire dal 2021, con il patron Lawrence Stroll che sembra impossibile possa sostituire suo figlio Lance. Il sacrificato, dunque, sarebbe Sergio Perez, che però sta offrendo prestazioni positive e ha un contratto fino al 2022. Qualora si separassero le strade, il messicano non vorrà restare appiedato per il 2021 e si guarda già intorno: il manager Jacobi sta già trattando con le uniche due scuderie che possono offrirgli un sedile, vale a dire Haas e Alfa Romeo.

F1, VETTEL ALL’ASTON MARTIN?