F1, Jean Todt: “Vedo regolarmente Schumacher, guardiamo la tv insieme”

Jean Todt - Foto MacKrys - CC-BY-SA-4.0

“La sua lotta continua, affiancato dalla famiglia e dai medici. Io vedo Michael regolarmente. Guardiamo la televisione insieme”. Lo ha rivelato il presidente della Fia, Jean Todt,  ai microfoni del quotidiano De Telegraaf parlando della situazione di Michael Schumacher, rimasto coinvolto in un incidente sugli sci nel dicembre del 2013 e le sue condizioni sono avvolte dal mistero.  Ma quando i giornalisti gli hanno chiesto se Schumacher sia in condizione di essere consapevole dei successi del suo figlio 20enne Mick, che sembra avviato verso un prossimo debutto in nella stagione che verrà, Todt non si è sbottonato: “Non voglio parlarne. Non intendo entrare nei dettagli, perché si tratta di sue questioni private”.